GTA 5 su PS4 e Xbox One, Dragon Age, The Witcher 3: I vincitori dei Game Awards 2014

Dragon Age Inquisition su PS4, Xbox One e PC
Ecrit par

Dragon Age Inquisition sbaraglia la concorrenza e si aggiudica il titolo di Game of the Year ai The Game Awards 2014. Ecco tutti i vincitori della kermesse videoludica.

Si è appena conclusa dal palco di Las Vegas l'edizione 2014 dei tradizionali VGX. Ribattezzati The Game Awards, gli Oscar dei videogiochi non hanno solo regalato al grande pubblico nerd tutta una serie di anteprime davvero golose - come il video gameplay di The Legend of Zelda su Wii U -, ma anche decretato i migliori videogiochi dell'anno ormai al tramonto in diverse categorie. Si parte dunque dal Game of the Year, il capolavoro videoludico che secondo gamer e giuria è riuscito ad imporsi nel corso degli ultimi 365 giorni. A stravincere è stato Dragon Age Inquisition, il monolitico gioco di ruolo di una BioWare tornata ai fasti di un tempo con il terzo episodio della saga fantasy. L'inquisizione su PS4, Xbox One, PC, PS3 e Xbox 36o ha dunque battuto Bayonetta 2 di Platinum Games, Dark Souls 2, Hearthstone: Heroes of Warcraft di Blizzard e la sorpresa Middle-earth: Shadow of Mordor, aggiudicandosi il premio più ambito della nottata a base di poligoni e texture di Spike TV. Ma Dragon Age non è stato il solo a trionfare. Nelle altre categorie tanti i titoli apprezzati dalla stampa specializzata, tra cui The Witcher 3, in uscita il 24 febbraio, dichiarato gioco più atteso per il prossimo anno.

GTA 5 su PS4 e Xbox One, Dragon Age, The Witcher 3: I vincitori dei Game Awards 2014

Tra gli sportivi domina Nintendo con il suo Mario Kart 8, capace di sbaragliare la concorrenza degli acclamati FIFA 15, NBA 2K15 e Forza Horizon 2, ed è sempre la grande N ad aggiudicarsi il primo premio in ambito picchiaduro con Super Smash Bros. Wii U, senza dimenticare il titolo di software house dell'anno. Negli sparatutto, successo annunciato per Far Cry 4, capace di battere Call of Duty Advanced Warfare, mentre Destiny di Bungie porta a casa il premio come miglior esperienza online e miglior colonna sonora, grazie alle intriganti composizioni di Marty O’Donnell. Spazio anche ai giochi indie, con Shovel Knight vincitore e all'inedita categoria "Remaster", che ha visto trionfare il remake più atteso dell'anno, vale a dire GTA 5 su PS4 e Xbox One. Per quanto riguarda i giochi mobile, è Blizzard a dominare con il suo Hearthstone: Heroes of Warcraft, mentre le avventure hanno scelto come loro campione La Terra di Mezzo L'Ombra di Mordor.

Crediti: Rockstar Games, BioWare