The Division: La Zona Oscura arriverà anche nel nuovo Assassin's Creed?

The Division incontra Assassin's Creed?
Ecrit par

La Dark Zone di The Division e il suo sistema di gioco potrebbero contaminare anche il prossimo capitolo di Assassin's Creed. Ecco tutte le indiscrezioni.

I fan degli Assassini digitali di casa Ubisoft sono già stati avvertiti, il 2016 non accoglierà alcun capitolo inedito - o almeno non della saga principale - di Assassin's Creed (Assassin's Creed: Il nuovo capitolo sarà open-world, ma non uscirà quest'anno). Questo per permettere al colosso d'Oltralpe di rinnovare un franchise ormai stantio, assolutamente affamato di idee e di innovazione. Innovazione che passerà sì da un approccio open-world, per stessa ammissione dell'azienda, ma forse anche dalla già popolare Dark Zone di Tom Clancy's The Division, MMO ibrido in uscita il prossimo 8 marzo su PS4, Xbox One e PC.

Lo studio svedese Massive Entertainment - che ha realizzato il gioco - si dice infatti pronto a condividere con gli altri team interni ad Ubisoft la sua tecnologia, ed in particolare il sistema di gioco della sua Zona Oscura, un particolarissimo PvP all'ultimo sopravvissuto. "Abbiamo sviluppato lo Snowdrop Engina da zero e lo abbiamo reso compatibile con PC e console. Questo motore di gioco adesso è al servizio di tutti i team che lavorano con Ubisoft", ha infatti dichiarato Martin Hultberg, per poi continuare: "La Dark Zone non ha una tecnologia specifica, ma la transizione che si effettua tra le diverse modalità del gioco è parte integrante dello Snowdrop Engine. Credo che questa funzione possa essere tranquillamente integrata in altri giochi come Assassin’s Creed". Voi cosa ne pensate, vi piacerebbe un Assassin's Creed con questa feature? Si ringrazia VG247 per la traduzione.

Crediti: Ubisoft