The Amazing Spider Man 2: Emma Stone e Andrew Garfield, le foto a Roma

The Amazing Spider Man 2
Ecrit par

Emma Stone e Andrew Garfield hanno presentato il secondo capitolo di The Amazing Spider Man a Roma. Leggi di più su melty.it.

Si è tenuta a Roma, in piazza della Repubblica la prima italiana di The Amazing Spider-Man 2: il potere di Electro. Il personaggio dei fumetti dalla maschera rossa e blu tornerà presto in azione per proteggere i cittadini da un nuovo, misterioso cattivo. Alla proiezione erano presenti il regista Marc Webb, il produttore Matt Tolmach, e gli attori Andrew Garfield, Emma Stone, Jamie Foxx e Dane DeHaan, oltre a personaggi dello showbiz nostrano, tra cui la cantante Francesca Michielin (vincitrice della quinta edizione di X Factor), che ha cantato "Amazing", brano composto appositamente per il film. The Amazing Spider Man 2 arriverà nelle sale il 23 aprile (The Amazing Spider Man 2 – Il potere di Electro: La recensione in anteprima). Per l'attore che interpreta Peter Parker - come ha avuto modo di dichiarare durante la conferenza stampa - Spider Man rappresenta qualcosa in più che un semplice personaggio di fantasia: “Con il costume non si distingue il colore della pelle, non si comprende da dove viene. Quindi chiunque si può proiettare e sentirsi in questo costume. Cinese, italiano, di colore… e questa è potente ed efficace come cosa”.

The Amazing Spider Man 2
The Amazing Spider Man 2
The Amazing Spider Man 2
The Amazing Spider Man 2
The Amazing Spider Man 2
The Amazing Spider Man 2
The Amazing Spider Man 2
The Amazing Spider Man 2

Intanto va a gonfie vele l'amore tra i due protagonisti che si sono innamorati proprio durante le riprese del primo film. Qualche giorno fa sul red carpet di Londra, per l'anteprima mondiale, Emma e Andrew non avevano occhi che l'una per l'altro. Sono stati avvistati anche nella Capitale mentre scorrazzavano a bordo di una vespa (in pieno stile "Vacanze Romane"). Per il regista la coppia è un binomio vincente anche sullo schermo: “Loro sono bravissimi ad improvvisare, sono presenti nel momento, quindi costruiscono bene i loro personaggi e al pubblico arriva qualcosa di reale. Nonostante i numerosi effetti speciali il sentimento serviva. Li ho lasciati liberi di recitare. Cercavo di creare un’atmosfera che li facesse sentire in una dimensione reale, volevo catturare alcuni dei momenti più umani ed intimi che viviamo nella vita. Non solo per le scene d’amore, ma anche per dimenticare che ci sono gli altri e la troupe, dimenticare che stiamo facendo un film, e creare qualcosa di reale. Alcuni dei momenti migliori sono venuti fuori dall’assenza di prove. Bastava mettere insieme gli ingredienti e vedere cosa viene fuori”.

The Amazing Spider Man 2: Emma Stone e Andrew Garfield, le foto a Roma
Crediti: web , melty.fr, archivio