Emilia Clarke vs Lena Headey, Sarah Connor in Terminator a confronto

Emilia Clarke e Lena Headey: due star di Game of Thrones entrambe Sarah Connor
Ecrit par

Dopo Lena Headey tocca ora a un'altra star di Game of Thrones interpretare Sarah Connor nella saga di Terminator: Emilia Clarke.

( di Thomas Cardinali) - La Game of Thrones mania invade il cinema. La fama e la notorietà acquisita nell’interpretare Daenerys Targaryen ha permesso ad Emilia Clarke di far sua l’ambitissima parte di Sarah Connor nel nuovo “Terminator Genisys” (guarda le foto della première di Tokyo). L’attrice ha raccolto la pesante eredità di Lena Headeay, anche lei protagonista assoluta dello show HBO, che aveva interpretato la madre del capo della resistenza nella serie tv FOX “Terminator The Chronicles of Sarah Connor”. Dopo aver visto il prodotto per il piccolo schermo e l’anteprima del film in uscita in Italia il prossimo 9 luglio (gioca con melty e vinci i gadget di Terminator) possiamo mettere a confronto le due interpretazioni, anche se la prima con Lena Headey era una serie tv e Terminator Genysis al cinema. La televisione non può avere lo stesso impatto di una pellicola cinematografica e il modo di prepararlo è completamente diverso, basti pensare che "Terminator: The Sarah Connor Chronicles" è durato due stagioni con 31 episodi di un’ora , "Terminator Genisys" poco più di due ore. Ma quali sono le principali differenze tra due attrici così diverse chiamate ad interpretare lo stesso ruolo a distanza di 6 anni?

Lena Headey era stata una Sarah Connor convincente, anche per il fisico adatto ad interpretare una donna d’azione. L’attrice è arrivata alla chiamata per il Terminator coprodotto da Fox e Warner Bros dopo essere esplosa definitivamente in “300” , ma la sua carriera contava già diversi film di successo come “Mowgli – Il libro della giungla” e “I fratelli Grimm e l’incantevole strega”. La Cersei Lannister di Game of Thrones è stata una delle note più liete della serie tv Terminator, che fece registrare ben 18 milioni di telespettatori nel pilot. Il personaggio di Sarah Connor era diventato talmente iconico che la sua assenza in “Terminator 3: Le macchine ribelli” ha spinto la produzione ad eliminare completamente la pellicola fingendo che non fosse mai esistita. Il danno più grave di questa serie tv è che è stata lasciata a metà, con l’interessante saga sulla ribellione di alcuni Terminator in conflitto con Skynet e pronti alla ribellione. D’altronde neanche Sarah Connor/Lena Headey poteva salvare uno show che ha visto un drastico calo dei telespettatori, dai 18 milioni iniziali ai 3 milioni del 31esimo episodio.

Emilia Clarke arriva nel franchising creato da James Cameron dopo che nel 2009 la presenza di Sarah Connor era stata affidata esclusivamente alla voce narrante dell’interprete originale Linda Hamilton. Il confronto fisico tra l’interprete di Daenerys Targaryen e Lena Headey lo vince chiaramente la seconda, essendo la sua altezza più vicina a quella di Linda Hamilton. Fisico a parte la sfida assume tutt’altra sostanza se analizziamo l’interpretazione delle due attrici, entrambe davvero brave e in simbiosi con il personaggio della madre della resistenza. Emilia Clarke in Terminator Genisys riesce ad essere leggera nei momenti altamente comici con Arnold Schwarzenegger, ma anche dura e “very action” quando si tratta di tirare fuori l’artiglieria pesante e combattere Skynet. Terminator Genisys è l’inizio di un nuovo franchising e se il buon giorno si vede dal mattino Emilia Clarke potrebbe finalmente scrollarsi di dosso l’etichetta de “Il Trono di Spade” e costruirsi a quasi 30 anni un futuro anche nel grande schermo. Il problema è che potrebbe passare dall’essere ricordata come Daenerys all'essere nota solo come Sarah Connor e non ancora come Emilia Clarke. La risposta su quale delle due attrici abbia più nelle corde il ruolo è però da rimandare: Lena Headey ha vinto e si è confermata un’ottima interprete anche nella seconda stagione della serie tv, Emilia Clarke dovrà farlo anche nel secondo capitolo del nuovo Terminator perché è sempre difficile ripetersi ad alti livelli.

Clicca mi piace alle pagine Facebook Game of Thrones - Il Trono di Spade Italia, Le manze di Game of Thrones, Daenerys Targaryen nata dalla tempesta, l'immane disgusto di Varys nei confronti dell'umanità !

Crediti: web , PicMonkey