Wimbledon 2015: Diretta live Seppi-Murray e Giorgi-Wozniacki

Camila Giorgi a Wimbledon
Ecrit par

A Wimbledon 2015 due italiani in corsa nel 3° turno. Andreas Seppi contro Andy Murray e Camila Giorgi contro Caroline Wozniacki. Segui la diretta live degli incontri.

L'Italia del tennis perde gli ultimi due italiani impegnati a Wimbledon 2015. Camila Giorgi e Andreas Seppi sono stati eliminati al 3° turno da Caroline Wozniacki (n°5 al mondo ) e Andy Murray (n° 3). Meglio l'altoatesino della marchigiana. Contro lo scozzese Seppi è riuscito a strappare un set senza però trovare un livello di gioco adatto per mettere in difficoltà Murray. Male invece Camila Giorgi. La sua partita dura cinque game, poi la danese prende il largo e i 20 errori gratuiti della marchigiana completano il disastro. SEPPI-MURRAY. L'altoatesino al 2° turno ha battuto il 19enne croato Coric in cinque set, per la solita maratona già vista mille altre volte. Il giorno di riposo e la possibilità di giocare sul centrale di Church Road stimolano il tennista italiano, che però gioca contro uno dei più forti giocatori sull'erba. Murray ha già trionfato nel 2013 ed è stato finalista l'anno prima. In più vive un ottimo momento di forma. prova ne è il fatto che nelle prime due partite lo scozzese non abbia regalato nemmeno un set ai suoi due avversari. E' chiaro che se Seppi vorrà avere qualche speranza dovrà condurre una partita perfetta, senza nessuna sbavatura e con cali di tensione, suo tallone d'Achille, prossimi allo zero. Il parziale tra i due è infausto: 6-1 per lo scozzese. L'ultima partita tra i due è stata nei quarti di finale sull'erba di Nottingham il 22 giugno dello scorso anno ed è coincisa con la prima vittoria di Seppi per 2 set a 1. Un presagio di ciò che accadrà fra poche ore? Il match Seppi-Murray è l'ultimo a giocarsi sul centrale di Wimbledon. Se i due match precedenti non si protrarranno, la sfida dovrebbe cominciare non prima delle ore 17.00. Wimbledon è trasmessa in esclusiva da Sky Sport. DIRETTA LIVE SEPPI-MURRAY: Inizia il match. Serve per primo Andreas Seppi. Subito break per Murray, che consolida il vantaggio e si porta sul 2-0. Seppi annulla una palla break e vince il primo game con una bella palla corta. Murray mantiene il servizio ed è 3-1. Seppi si conferma e siamo sul 3-2 per Murray che va al servizio e conquista il 4-2 passando dai vantaggi. Murray mette a segno il secondo break alzando il livello del suo gioco, mettendo in campo un rovescio e un dritto a incrociare da grande campione. Sul 5-2 Murray serve per il primo set. Niente da fare, 6-2 per Murray nel primo set. Nel secondo set parte subito male Seppi, che viene breakkato e mantiene il servizio. 2-0 per lo scozzese. Seppi tiene il turno di battuta ed è 2-1. Palla per andare sul 3-2 ma ennesimo errore di dritto dell'altoatesino. Alla seconda occasione Seppie tiene il servizio e va sul 3-2. Murray senza grande sforzo si porta sul 4-2 e mantiene il break di vantaggio. Doppio fallo e sul 5-2 Murray serve per il secondo set. Prima palla break a favore di Seppi, che non riesce a sfruttarla anche per merito di Murray e finisce 6-2 nel secondo set. Seppi non perde il turno di servizio e va sull'1-0. Seppi conduce 2-1 e rientra in campo dopo l'intervento del massaggiatore a causa di un problema al ginocchio destro. Tre palle break per Seppi che riesce a sfruttare la terza e ultima grazie a un doppio fallo di Murray. 3-1 per Seppi. Seppi va sul 4-1 nel terzo set. Seppi va sul 5-1 e serve per il set. Alla terza palla set Seppi vince 6-1 il terzo set. Nel quarto set break e contro break 1-1. Stavolta è Murray a chiedere l'intervento del fisioterapista per un problema alla spalla destra. Lo scozzese toglie il servizio a Seppi e va sul 3-1. Parziale di 16 punti a 5 e Murray si porta sul 4-1. Murray va sul 5-1 e serve per il match. Murray conclude la sua partita con un ace e un 3-1 finale. Finisce 6-2 6-2 1-6 6-1 in 2 ore e 8 minuti di gioco. Seppi riesce a strappare solo un set al terzo al mondo.

Wimbledon 2015: Diretta live Seppi-Murray e Giorgi-Wozniacki

GIORGI-WOZNIACKI. Un po' più abbordabile sembra la partita di Camila Giorgi. Caroline Wozniacki è pur sempre una ex numero 1 e attualmente numero 5 al mondo ma la Giorgi ha battuto due volte la danese su tre incontri. L'unica sconfitta per l'italiana è giunta poco più di un anno fa proprio sull'erba, nei quarti di finale di Eastbourne. La 23enne di Macerata viene da un periodo positivo grazie alla prima vittoria in carriera in un torneo pro a Hertogenbosch in Olanda. La Giorgi è 32esima nel ranking Wta e ha già migliorato il secondo turno dello scorso anno. Il suo miglior risultato sull'erba di Wimbledon è del 2012, un ottavo di finale. Per battere la tennista danese Camila Giorgi dovrà imporre il suo gioco e non adeguarsi al ritmo lento e letale della danese. "Caroline è molto forte da fondo campo - ha spiegato la tennista marchigiana alla vigilia del match - io però devo solo pensare al mio gioco. Il mio è un tennis istintivo, non devo pensare troppo. Sono ottimista". Alla Giorgi più che tirare forte col suo dritto, sua caratteristica principale, serve aumentare le percentuali di prime palle in campo sulla battuta e diminuire i doppi falli. Contro la Arruabarrena ha messo il 56% di prime palle e commesso 8 doppi falli, meglio rispetto alle 11 contro la Pereira nel 1° turno. La base del suo match è tutta lì. Il match Giorgi-Wozniacki comincia alle ore 14.00 sul campo n° 1 di Wimbledon ed è trasmesso in esclusiva da Sky Sport. DIRETTA LIVE GIORGI-WOZNIACKI: Il primo set lo vince Caroline Wozniacki 6-2. La partita la fa la tennista italiana ma 20 errori gratuiti e 6 doppi falli contro zero della danese fanno la differenza finora. Nel secondo set 3-1 per la Wozniacki e già break per la danese. Camila conquista il secondo game ma la Wozniacki ora serve per il match. Finisce qui Wimbledon per Camila Giorgi: 6-2 6-2 per la Wozniacki in 1 ora e 12 minuti. Partita finita sul 3-2 del primo set per la Giorgi, con la precisione della Wozniacki e i tanti errori gratuiti (30) per Camila contro i soli 3 della della danese. La partita è tutta in questo dato, al di là del 73% al 56% di differenza di prime palle messe in campo. Non bastano infatti i 19 vincenti della Giorgi rispetto ai 12 della Wozniacki. La danese negli ottavi incontra la spagnola Muguruza, n° 20 al mondo.

Crediti: web , Nadal Le Roi