Super Shore: Elettra Lamborghini, le tette la salvano nella corrida (VIDEO)

Elettra Lamborghini vs Mane a Super Shore
Ecrit par

Elettra Lamborghini sempre protagonista a Super Shore, tra rissa con Mane e tette che l'hanno "salvata" dall'incornata del toro nel gioco della corrida: il video su 'Solo per Bomber'.

Elettra Lamborghini tra 'nuovo' tatuaggio... e rissa con Mane! La neo 22enne showgirl ha infatti rifinito il celebre tatoo sulla natica, diventando... una vera pantera. L'ereditiera e playmate ama a tal punto le sue forme da aver deciso di aumentarle con un piccolo intervento di mastoplastica additiva al seno; il lato B, però, è completamente naturale, al punto da aver dichiarato: "Evviva la ciccia, abbasso le anoressiche!". Nel frattempo, il reality di Mtv che la vede al centro dell'attenzione - Super Shore - sta volgendo al termine, con le messicane Mane e Karime che nell'undicesima puntata avevano una 'missione': smascherare la stessa Elettra Lamborghini, che a loro parere non ha affatto dieci bolidi della casa automobilistica di famiglia.

>>> Leggi anche su melty: Nina Moric: Il video porno di Belen e la casa a Formentera con Francesca Cipriani.

"Elettra Lamborghini con noi non si apre mai, non mi piacciono le persone così" l'ha attaccata Mane, sentendosi rispondere: "Non mi piace aprirmi e raccontare della mia infanzia con chi non mi fido"; è quindi toccato a Fernando bloccare la rissa in auto tra le due protagoniste di Super Shore. Gli animi si sono nuovamente surriscaldati nel gioco della corrida, in cui Elettra - per la soddisfazione di Mane - è stata incornata dal toro, dichiarando poi: "Mi hanno salvato le tette!". Come se non bastasse, la dodicesima puntata è finita con l'arrivo dell'ex fidanzato di Mane, Jawy, con cui la 'Paris Hilton italiana' ha subito iniziato a flirtare. Su 'Solo per Bomber', non perdetevi il video di Elettra Lamborghini 'salvata' dalle tette... fra 'nuovo' tatuaggio e rissa con Mane, fuori e dentro il reality Super Shore.

>>> Seguite Elettra Miura Lamborghini e 'Solo per Bomber' anche su Facebook!

Crediti: Archivio Web, web