Suor Cristina e la Battle a The Voice 2, una vittoria scontata

Suor Cristina e J-Ax
Ecrit par

Lo scorso mercoledì 16 aprile ha avuto luogo la prima battle di The Voice 2. Suor Cristina resta salda al suo posto, scopri tutti i dettagli della sua battle contro Luna Palumbo.

La prima battle di The Voice 2 si è consumata lo scorso mercoledì 16 aprile. J-Ax schiera Luna Palumbo contro Suor Cristina. Secondo il rapper, la cantante salernitana è l’unica a poter reggere il confronto con la suora siciliana di 25 anni. La canzone scelta per la sfida è “Girls just wanna have fun” di Cyndi Lauper, un classico degli anni ’80, periodo tanto amato da J-Ax. La battle inizia e, non c’è che dire, le due ragazze formano una coppia niente male. Diverse ma complementari per lo stile e per la vocalità, il risultato è una performance che fa esplodere il pubblico. Nonostante Luna Palumbo abbia una voce eccezionale, le attenzioni restano tutte per Suor Cristina. Non c’è dubbio, Suor Cristina ha del talento, ma ha soprattutto una forza mediatica incredibile: tutto il mondo parla di lei, è una pubblicità vivente non trascurabile per la trasmissione ed è palese che non sarà eliminata alla prima battle. Fin dalla presentazione della puntata, il presentatore mette su un piedistallo la suora: la sfida diventa la battle di Suor Cristina, Luna Palumbo non è neanche nominata nell’anteprima. Il dubbio che sorge è che il velo possa essere diventato, per la suora, una corsia preferenziale verso la vittoria del programma.

Alla fine della battle il pubblico esplode acclamando “sorella, sorella, sorella! ” e già si capisce chi sarà la vincitrice. “Luna tu sei bravissima, hai dei super poteri, mentre canti ti crescono i capelli,” commenta J-Ax, “ma dopo questa esibizione (Suor Cristina) è passata di livello come in un gioco di ruolo, è diventata la Madre Superiora”. Il giudice di The Voice 2 continua: “Quando canta Suor Cristina ha un dono, quello di trasmettere gioia. L’ho visto guardando i coach, guardando il pubblico, in maniera istantanea. Sono veramente dispiaciuto di dover scegliere ma andrò avanti con Suor Cristina”. Continua quindi questa uniore tra il bene e il male che appassiona tanto il pubblico ma Luna Palumbo ha subito la sua rivincita. Piero Pelù, Raffaella Carrà e Noemi premono il pulsante rosso per rubare la cantante del team J-Ax. Tra tutti i giudici, Luna Palumbo sceglie di affidarsi a Raffaella Carrà. Un bel cambiamento di stile per la ventitreenne che ha tutte le carte in regola per arrivare lontano nel programma!

La battle di Suor Cristina
Crediti: Archivi web, rai