Suicide Squad, Jared Leto: 'Il mio Joker sarà diverso dagli altri'

Jared Leto in Suicide Squad
Ecrit par

In una nuova intervista Jared Leto ha spiegato cosa possiamo aspettarci dal suo Joker, e perché sarà diverso dagli altri già visti sullo schermo.

Continua la marcia di avvicinamento all'arrivo nelle sale di Suicide Squad, la pellicola targata DC che promette di seguire le orme del successo di Batman VS Superman. In attesa di poter ammirare al cinema le avventure dei villain per eccellenza, Jared Leto, che interpreta l'attesissimo Joker, ha speso qualche parola sul suo personaggio nel corso di un'intervista per Coming Soon: "Non penso mi sia permesso parlarne troppo, ma posso dire che ci siamo spostati verso una direzione completamente diversa. Sapevamo di doverlo fare, era importante. Quando Joker è stato già interpretato, e anche bene da qualcun altro, hei delle indicazioni su quale direzione non seguire. E' una sorta di piccola mappa".

Suicide Squad, Jared Leto: 'Il mio Joker sarà diverso dagli altri'

L'attore americano ha quindi spiegato come si sente a dover raccogliere la pesante eredità di Jack Nicholson e Heath Ledger: "Per me è un onore. Joker è parte della nostra cultura da 75 anni, e io sono solo l'ultimo nella lunga lista di persone che hanno ridefinito e reinventato questo personaggio. Gli attori, i doppiatori, le serie tv, gli sceneggiatori e i fan. Le persone continuano a reinventarlo da 75 anni. E' bello che ti sia chiesto di fare una cosa del genere". Finora in molti, da Ben Affleck ai suoi compagni di set, hanno tessuto le lodi di Jared Leto, che promette quindi di non far rimpiangere i suoi predecessori.

Crediti: Warner Bros, melty.it