Suicide Squad: I Funko in vendita rivelano chi morirà!

Cara Delevigne Suicide Squad
Ecrit par

È stata rivelata da un canale twitter la lista dei Funko Pop raffiguranti i personaggi di Suicide Squad: alcuni mancanti potrebbero rivelare chi morirà nel film

Il 2016 sarà sicuramente un anno pieno di grandissimi cinecomic: gli appassionati attendono con ansia Captain America: Civil War, in cui si daranno battaglia due membri storici degli Avengers come Captain America e Iron Man, mentre a casa DC tutto è pronto per il rilascio di Batman V Superman, che segna il ritorno di Henry Cavill nei panni di Superman e il debutto di Ben Affleck in quelli di Batman. Tuttavia, sarà anche ricordato come l'anno in cui gli studios hanno deciso di prendersi finalmente dei rischi iniziando a sperimentare con un genere decisamente saturo, creando dei cinecomic non convenzionali come Deadpool, Doctor Strange e l'attesissimo Suicide Squad. Il terzo film dedicato all'universo espanso DC avrà come protagonista una squadra di supercattivi mandata a combattere un nemico apparentemente indistruttibile. Un suicidio, come suggerisce il loro nome, che a quanto pare si tradurrà in morte per uno dei personaggi.

Suicide Squad: I Funko in vendita rivelano chi morirà!

Il film, scritto e diretto da David Ayer, sarà portato avanti da un cast d'eccezione composto dal premio Oscar Jared Leto nei panni di Joker, Will Smith, Margot Robbie, Viola Davis, Joel Kinnaman e Jai Courtney. Grandi nomi per grandi personaggi, rappresentati nei nuovi pupazzi Funko POP! le cui immagini sono arrivate su twitter, purtroppo trafugate illegalmente e quindi rimosse dai profili. Nonostante il pronto intervento della DC, chi le ha viste non ha potuto non notare alcuni personaggi mancanti: tra i non raffigurati ci sono Amanda Waller (interpretata da Viola Davis), l'Incantatrice di Cara Delevigne e Slipknot, che si rumoreggiava già sarebbero morti alla fine del film. Questa mancanza nei Funko potrebbe confermare la teoria? Non ci resta che attendere il 5 agosto per scoprirlo.

Crediti: Archivi web, Warner Bros