Striscia la Notizia contro Del Debbio: Interviste false nei suoi talk

Striscia la Notizia | Paolo Del Debbio | Quinta Colonna
Ecrit par

Striscia la Notizia continua la lotta contro i falsi servizi: dopo aver punito Fabio e Mingo, l'inviato Moreno Morello svela testimonianze non veritiere nel talk show di Rete4 Quinta Colonna. Leggi di più su melty.it.

La testata giornalistica di Mediaset (alias VideoNews) è con l'acqua fino alla gola! Nelle ultime settimane, infatti, è stata accusata di aver messo a segno molte irregolarità. Prima si è parlato dei servizi falsi mandati in onda da Mattino5: un reportage di Servizio Pubblico (La7) ha svelato che la giornalista del programma mattiniero del Biscione ha pagato due giovani straniere per dichiarare di fronte alle telecamere delle nefandezze in qualità di Rom ("Mille euro se lavoro li faccio in un mese. Chissenefrega se rubiamo a una vecchietta, tanto lei puoi muore. Io mi prendo i soldi e sto a posto”). Dopo pochi giorni di clamore mediatico, l'interesse su questo scandalo è scemato. Striscia la Notizia - col servizio di ieri 12 maggio - è tornato sulla questione con nuove scottanti rivelazioni.

Striscia la Notizia contro Del Debbio: Interviste false nei suoi talk

Un altro giornalista di VideoNews - che lavora per i talk show condotti da Paolo Del Debbio, quindi Quinta Colonna e Dalla Vostra Parte - sarebbe stato pizzicato da Moreno Morello a pagare falsi testimoni per servizi sul mondo degli extracomunitari. Lo stesso uomo incappucciato, infatti, è stato beccato in due servizi diversi e con due identità diverse: nel servizio del 3 aprile si è presentato come un estremista islamico piuttosto irruento ("Fanno lo sterminio? Ma io son d'accordo! Tanto non me ne frega un cazz*!"); poi è tornato in video il 27 aprile in qualità di Rom nel servizio esclusivo "Sono Rom, truffo la gente e la faccio franca". Questo testimone dalla doppia personalità è stato intercettato da Moreno Morello e, ai suoi microfoni, ha ammesso: "Per fare il truffatore Rom mi hanno dato 300€. Per il musulmano razzista solo 20€". L'intervistato ha inoltre ammesso di aver simulato un furto d'auto utilizzando l'automobile del cameraman di Mediaset.

Queste sono testimonianze che ovviamente meritano un esame più approfondito ma che, in ogni caso, minano la credibilità della testata giornalistica di Mediaset anche alla luce dei numerosi richiami partiti dall'Ordine dei Giornalisti (Barbara d'Urso e il suo Pomeriggio5 lo sa benissimo). Come si evolverà la faccenda? Qui di seguito, il servizio di Moreno Morello di Striscia la Notizia.

Crediti: Mediaset