Stranger Things: Il produttore rivela che la terza stagione prenderà una piega completamente nuova

Le immagini di Stranger Things 2
Ecrit par

Grandi novità sul fronte Stranger Things: il produttore esecutivo ha annunciato degli interessanti cambi di rotta in una nuova intervista esclusiva.

Milioni di fan di Stranger Things aspettano con ansia l'uscita della terza stagione, per la quale bisognerà aspettare il 2019 (sigh): nel frattempo però il produttore esecutivo Shawn Levy ha rivelato ai microfoni di Glamour che Stranger Things 3 sta prendendo una piega completamente diversa rispetto alle stagioni precedenti. Che la lunga attesa sarà ricompensata con un cambio di rotta a sorpresa? Ecco il riassunto dell'intervista esclusiva.

LE IMMAGINI DI STRANGER THINGS

"Abbiamo deciso di lasciare per una buona volta Will in pace" ha dichiarato Shawn senza mezzi termini, e per fortuna: il povero ragazzino ne ha subite di tutti i colori e le sue sventure sono state talmente tante che di lui come personaggio si sa ben poco, così come della mamma Joyce, interpretata da Winona Ryder che per tutta la prima e la seconda stagione passa dalla disperazione alle crisi isteriche in una alternanza da collasso nervoso (del pubblico). Al pari della vittima, cambierà anche il carnefice: il produttore ha annunciato che Will e i suoi amici saranno alle prese questa volta con un nemico totalmente nuovo, mai affrontato prima, che forse avrà a che fare con la nuvola nera uscita dal corpo di Will dopo l'esorcismo, o almeno così è stato riportato da Collider. Riguardo l'evoluzione dei personaggi sembra che sarà dato molto spazio alla coppia comica Steve-Dustin, mentre l'argomento Undici è per il momento off limits: che gli autori decidano di mettere da parte la nuova amicizia con la sorellastra barra cavia da laboratorio barra leader di una specie di branco di punk, dopo l'accoglienza "tiepida" della critica e dei fan? Staremo a vedere!

Crediti: Archivi Web, Archivio Web