Stephanie Moseley di Twilight uccisa dal rapper Hayes: Omicidio ad Hollywood

Stephanie Moseley uccisa dal compagno il rapper Hayes
Ecrit par

Gelosia killer a Hollywood: il rapper Earl Heyes ha ucciso la compagna Stephanie Moseley a colpi di arma da fuoco. TMZ avanza alcune ipotesi: l’attrice di “Twilight” l'avrebbe tradito. Il pugile Floyd Mayweather testimone dei fatti.

Quando la realtà supera la fantasia: l’omicidio-suicidio Heyes/Moseley va oltre il mezzogiorno di fuoco e ricorda da vicino il dramma dell’ex football player O.J. Simpson, star di “Una Pallottola Spuntata” (la pellicola cult demenziale con Leslie Nielsen), reo di aver ucciso la moglie negli anni 90. Il delitto avvenuto nella giornata di ieri ha scosso Hollywood. L'attrice e ballerina Stephanie Moseley è stata uccisa a colpi di arma da fuoco dal marito, il rapper Earl Hayes, che in un secondo momento si è tolto la vita rivolgendosi la pistola alla tempia e aprendo il fuoco. Tutto, a quanto pare, è avvenuto nell’arco di pochissimi minuti: Hayes, stando a quanto riportano i giornali statunitensi, avrebbe trovato la moglie in videochiamata su FaceTime con il pugile Floyd Mayweather, amico del rapper. A quel punto Heys è andato fuori di senno, impugnato la pistola e sparato quasi 10 colpi all’indirizzo di Stephanie Moseley, famosa per la partecipazione a Hit the Floor e salita alla ribalta per aver fatto parte del corpo di ballo di Britney Spears e per aver preso parte alle produzioni cinematografiche di “Catwoman”, (con Halle Barry) e della saga di “Twilight”, nell'episodio Breaking Dawn.

Testimone dell’accaduto è stato il pugile professionista Floyd Mayweather, che avrebbe assistito impotente all'omicidio-suicidio dell’amico cantante. Alcune indiscrezioni lanciate dal sito di gossip Tmz, muterebbero e non poco la dinamica dell'accaduto, scagionando Floyd Mayweather dal ruolo di amante della Moseley. Secondo Tmz quando Earl Hayes ha scoperto il tradimento della compagna (forse con Trey Songz? ), il rapper si stava messaggiando con l'amico Floyd Mayweather, pugile professionista. Quindi la Moseley non sarebbe stata scoperta in videochiamata con Mayweather ma con qualcun altro. Ear Eyes avrebbe scoperto un tradimento da parte della moglie e, mentre la chat era ancora aperta, è impazzito di gelosia. A questo punto, il campione del mondo di pugilato, resosi conto che l'amico stava perdendo il controllo, lo ha supplicato di calmarsi e di non fare sciocchezze. Purtroppo i fatti sono andati diversamente e la triste vicenda riporta alla memoria l'omicidio di Reeva Steenkamp per mano del quasi impunito Oscar Pistorius. Un delitto che solleva ulteriori dibattiti sulla diffusione delle armi tra i civili negli Usa.

Crediti: web , Archivio web