Star Wars: Daisy Ridley si racconta, da Carrie Fisher all'arrivo de "Gli Ultimi Jedi"

I look di Daisy Ridley
Ecrit par

A poche settimane dall'uscita de "Gli Ultimi Jedi" nelle sale italiane Daisy Ridley si racconta, dall'incontro con Carrie Fisher a tutti i retroscena del mondo Star Wars.

Daisy Ridley, appena venticinquenne, è una giovanissima attrice britannica che in poco tempo ha conquistato pubblico e critica grazie alla trilogia sequel di Star Wars, per la quale ha interpretato il ruolo di Rey. Con la scelta di Ridley pare che il regista Abrams abbia voluto ripercorrere le stesse scelte di Lucas per il primo Star Wars, per il quale vennero scritturati solo attori giovani e relativamente sconosciuti. Per l'interpretazione ne "Il Risveglio della Forza", la Ridley è riuscita a portarsi a casa il premio come "Miglior Perfromance Rivelazione" agli MTV Movie Award. Non stupisce quindi averla ritrovata a poche settimane dall'uscita de "Gli Ultimi Jedi" in copertina di ELLE UK, dove ha svelato in un'intervista alcuni retroscena del mondo Star Wars, primo fra tutti l'incontro con la leggendaria Carrie Fisher.

I LOOK DI DAISY RIDLEY
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley
I look di Daisy Ridley

Numerosi e amorevoli i consigli che Carrie, deceduta nel 2016 per infarto, ha dato a Deisy, fra cui quello di non avere paura del successo, ma di imparare a goderselo. La giovane attrice infatti ha ammesso di sentirsi un po' sottopressione, facendo riferimento anche ai suoi recenti peggioramenti di salute: "La mia pelle ha iniziato a rovinarsi per lo stress, ho sofferto anche di gastrite". Del resto, essere catapultati sotto i riflettori ha i suoi pro e i suoi contro, e bisogna imparare ad affrontarli con serenità. Di certo la determinazione non le manca "Non sono pienamente soddisfatta della mia interpretazione nel primo film di Star Wars, per Gli Ultimi Jedi darò il massimo" ha raccontato. Non sono mancate poi dichiarazioni affettuose e ironiche sugli altri membri del cast: "Harrison Ford mi ricorda mio padre. Hanno entrambi l'orecchino e sono fot***mente divertenti". Riguardo i rapporti sul set con il co-protagonista John Boyega, che hanno già sollevato diversi pettegolezzi, Daisy si è invece mantenuta vaga annunciando che nel prossimo film ci saranno molte meno scene in comune, e di sentirsi tutto sommato sollevata da ciò.


Crediti: Getty Images