Star Wars 7: Zalone fa 6,8 milioni in Italia, ma lunedì sorpassa Avatar negli USA

In Italia Zalone fa il record, mentre in  America lunedì Star Wars 7 sorpasserà Avatar
Ecrit par

“Quo Vado?” di Checco Zalone in Italia fa 6,8 milioni di euro il primo giorno distruggendo Star Wars, ma in America lunedì Episodio VII sorpasserà Avatar come miglior incasso di sempre negli USA.

Il cinema italiano è stato travolto dall’uragano Checco Zalone, che con il suo “Quo Vado?” (leggi la recensione) fa il record di sempre chiudendo il day one a 6,8 milioni di euro: è l’esordio migliore della storia! Ora il film diretto da Gennaro Nunziante e prodotto da Pietro Valsecchi punterà sull’effetto ponte della befana per dare l’assalto al record di Sole a Catinelle e magari abbattere il box-office da 60 milioni di euro. Pareggiato dunque in un giorno solo il primo weekend di Star Wars, che esce con le ossa rotte dalla sfida del botteghino. Checco Zalone si conferma fuori categoria e impareggiabile in Italia superando come detto il film più atteso del secolo. Il successo era stato ampiamente pronosticato dagli addetti ai lavori come il produttore Aurelio De Laurentiis, ma forse nessuno se lo sarebbe mai aspettato in queste dimensioni nonostante la cifra record di 1300/1500 schermi. “Quo Vado?” è una geniale operazione commerciale perché la durata “short” di 86’ permette di trasmettere anche fino a 16 spettacoli al giorno nei grandi multisala come il The Space. Star Wars quindi sparito? Non proprio, ma subisce un ridimensionamento con 666 mila euro ed è dietro anche a “Il Piccolo Principe” che esordisce con 836 mila. In America però è tutta un’altra storia e “Il Risveglio della Forza” lunedì supererà Avatar al box-office americano di tutti i tempi.

Negli Stati Uniti siamo ancora in attesa del box-office del 1 gennaio, ma ormai è sicuro che Star Wars 7 abbia superato già Titanic, dopo essersi lasciato alle spalle Jurassic World. Un’annata straordinaria per il botteghino a stelle e strisce dunque e si prospetta che “Il Risveglio della Forza” sorpassi i 760 milioni di Avatar già questo lunedì. Un trionfo rapido e senza precedenti per l’Episodio VII diretto da J.J Abrams, che se vuole però portare a casa anche il miglior box-office mondiale deve sperare in un’esplosione in Cina a partire dal 9 gennaio. Il mercato cinese è tradizionalmente ostile a questo tipo di film, riuscirà la saga più amata del grande schermo a sovvertire i pronostici? La base di partenza è di 1,33 miliardi di dollari e ci sono ancora un paio di settimane per provare l’impresa.

Crediti: Web, YouTube