Southampton-Chelsea 1-1: Highlights e sintesi Premier League

Eden Hazard esulta per il pareggio in Southampton-Chelsea
Ecrit par

Gli highlights di Southampton-Chelsea 1-1 regalano due gran gol al calcio. Il vantaggio di Sadio Manè e la risposta di Eden Hazard, migliore in campo tra i Blues. Nel finale espulso Schneiderlin tra i Saints. Il Chelsea rimane primo.

Il Chelsea si ferma al St. Mary's. Finisce 1-1 tra Southampton e Chelsea nella seconda partita di questa Premier League natalizia. Un risultato che permette ai Blues di rimanere in vetta sempre con tre punti di vantaggio sul Manchester City, fermato all'Ethiad sul 2-2 in rimonta dalla matricola Burnley (qui gli highlights di Manchester City-Burnley 2-2). Per Mourinho è il quarto pareggio nelle 14 sfide giocate durante le vacanze di Natale con il suo Chelsea ma è anche il 46esimo punto in 19 giornate. Al giro di boa la scorsa stagione il suo Chelsea chiuse con sei punti in meno. Dovesse ripetersi anche nel ritorno, non sarà difficile per i Blues vincere il titolo. A giugno scorso il City lo vinse a quota 86 punti. Per quanto riguarda il match, è stato bravo l'allievo di Mou Ronald Koeman a imbrigliare i Blues e giocare in contropiede. In particolare grande partita per Graziano Pellè e Sadio Mané: il primo a far salire la squadra e il senegalese a dare profondità e pericolosità alle sgroppate dei suoi compagni di squadra. Nel Chelsea il migliore in campo è stato Eden Hazard, l'uomo ovunque e autore anche del gol del pareggio. Tanta qualità unita a forza fisica e grande personalità. Il belga ha sempre voluto la palla sui piedi per provare a innescare i suoi compagni e nella ripresa ha sfiorato il pareggio in un paio d'occasioni.

Southampton-Chelsea 1-1: Highlights e sintesi Premier League

Per lui sono cinque le reti da inizio stagione. Un momento magico che potrebbe concludersi a breve con la firma del rinnovo 'monstre' di 200mila sterline a settimana per cinque anni del suo contratto. Ma andiamo alla cronaca di Southampton-Chelsea 1-1. Nel Chelsea Mourinho decide di far riposare Azpilicueta e Willian. Al loro posto Mikel e Filipe Luis. La prima mezz’ora di gioco si comportano meglio i Saints. Coman fa giocare alta la sua difesa, mettendo pressione ai portatori di palla. L’allenatore olandese decide così di sfruttare le ripartenze, con la velocità di Mané. Al 17’ proprio il giocatore senegalese sfrutta la sponda di Pellè e il tocco di prima di Tadic: Terry sbaglia la tattica del fuorigioco e Manè con un pallonetto infila Courtois in uscita. Il Chelsea ci mette un po’ a reagire. Nell’ultimo quarto d’ora i Blues cominciano a macinare gioco aumentando l’intensità e la velocità del giro palla. I Saints indietreggiano troppo, anche per un leggero calo fisico. Al primo minuto di recupero il Chelsea trova il pareggio. Il Southampton perde palla a centrocampo, Fabregas imbecca di prima Hazard che entra in area, salta due avversari e con un destro a rientrare buca la porta difesa da Forster.

Southampton-Chelsea 1-1: Highlights e sintesi Premier League

Nella ripresa il Chelsea entra in campo con un piglio diverso. Molto più aggressivo, con il baricentro alto e Fabregas al centro del gioco. La prima grande occasione è costruita dai Blues dopo il primo quarto d'ora di gioco. Hazard riceve palla "in the box", stoppa di petto e con un tiro al volo di sinistro sfiora il palo. Il Chelsea continua a spingere e i Saints sono sempre più in difficoltà. Ad un quarto d'ora dalla fine Alderweireld sbaglia il retropassaggio verso Foster ma Diego Costa scivola e viene raggiunto dai difensori biancorossi. Mourinho rischia il tutto per tutto e inserisce Didier Drogba al posto di Obi Mikel e a cinque dalla fine toglie il bomber Diego Costa per Remy. Tra i due cambi il Southampton perde per doppia ammonizione Schneiderlin. Il forcing finale del Chelsea non riesce a sfociare nel gol grazie alla buona fase difensiva dei Saints ma anche per i passaggi filtranti in area di Hazard mal sfruttati dagli attaccanti Blues.

Fonte: action images - Crediti: web , action images