Belen: Cartellone sexy sostituito a Milano

Il poster che ha preso il posto di quello di Belen mezza nuda
Ecrit par

A Milano aveva fatto scalpore il doppio cartellone pubblicitario con Belen mezza nuda. Oggi è stato sostituito: al suo posto una pubblicità di orologi con una modella comunque bellissima, ma un pò più vestita...

Il contestatissimo doppio cartellone pubblicitario con Belen Rodriguez mezza nuda, all’incrocio fra corso Buenos Aires e via Palazzi a Milano, oggi non c'è più. Considerata pericolosissima per la circolazione stradale dai vigili urbani, la mega-immagine di Belen che sponsorizza una nota marca di lingerie ha lasciato il suo posto a una pubblicità di orologi. Seppure più sobrio, il poster mette in mostra comunque una modella bellissima. Vestita certo, e con una giacca nera di taglio maschile, la donna pare comunque non portare nulla sotto l'abito e il suo sguardo è provocante. La logica del corpo femminile prestato a logiche di marketing si ripropone quindi ancora una volta, anche se in maniera appena più elegante. In ogni caso le occasioni non mancano a Belen per mostrare il suo corpo. Pochi giorni fa, la star tv aveva partecipato, fasciata stento da un mini-abito, alle Giornate Professionali del Cinema di Sorrento 2014. In quella occasione Belen presentava "Non c'è due senza te", il suo nuovo film.

Belen: Cartellone sexy sostituito a Milano

I primi a lamentarsi del cartellone di Belen, con una lettera indirizzata alla polizia locale, erano stati gli abitanti del quartiere, riuniti nel comitato Venezia-Buenos Aires. Il loro presidente Paolo Uguccioni aveva scritto: "Cittadine e cittadini ci hanno segnalato con apprensione la presenza di enormi cartelloni pubblicitari, che rappresentano a loro giudizio un serio pericolo per la circolazione veicolare proveniente dal centro verso piazzale Loreto". A preoccupare il comitato era soprattutto la posa della star della tv: "L’immagine di una ragazza molto provocante, che compie il gesto di volersi calare le mutandine, cattura l’attenzione dei guidatori, con conseguente grave pericolo di tamponamenti, scontri con motociclisti e investimento di pedoni".

Belen: Cartellone sexy sostituito a Milano

I vigili urbani hanno quindi controllato se il poster stesse distraendo gli automobilisti. A quanto pare il pericolo di Belen in formato maxi e in mutande striminzite è stato confermato dagli agenti e il poster è stato rimosso. "Abbiamo verificato che molti automobilisti, arrivati all’incrocio fra corso Buenos Aires e via Palazz, anziché concentrarsi sulla guida rivolgono lo sguardo al doppio cartellone, aveva detto Damiano Zampinetti, a capo del comando dei vigili del quartiere, "abbiamo chiesto alla società che ha allestito lo spazio pubblicitario di sostituire l’immagine con un’altra, meno attraente per i conducenti".

Crediti: web , Archivio web