Soap Trip: World Music e malinconia mediterranea, il duo foggiano in concerto a Parigi

Soap for women e soap for men
Ecrit par

Saranno in concerto stasera alla Bellevilloise di Parigi i Soap Trip, duo di Foggia che compone bolle di sapone piene di world music e “malinconia mediterranea”. Marta dell’Anno e Natale La Riccia sono stati ospiti di melty.it.

Il ventesimo arrondissement di Parigi (zona est) pullula di sale concerto ibride che fanno anche da ristorante e bar, sala mostre e talvolta discoteca. Sono i locali preferiti dai “bobo”, i bourgeois-bohème dai fini gusti artistici e musicali. Tra questi locali c’è la splendida Bellevilloise (dal nome dal quartiere di Belleville), che in passato era una cooperativa operaia. La Bellevilloise è una garanzia per chi vuole scoprire band emergenti, la qualità è assicurata. Siccome stasera saranno di scena i Soap Trip, un duo di musicisti originari di Foggia, melty.it ha deciso di presentarveli. Marta dell’Anno, voce calda e sensuale, ha 27 anni e adora suonare per le strade di Barcellona, canta in dialetto foggiano, italiano, spagnolo e francese. Sul palco suona il violino elettrico e si occupa dei loop, è diplomata in viola al conservatorio. Natale La Riccia, 26 anni, a Foggia fa l’operaio ma non ha mai smesso di suonare: i suoi strumenti preferiti sono il tuboing e le percussioni.

'Formas de suicidio', l’ultimo singolo di cui potete vedere il videoclip realizzato da Wild Rat Film, è probabilmente il brano più orecchiabile e in cui meglio si possono apprezzare i loop ritmici e vocali. Non fatevi ingannare dal titolo: la musica dei Soap Trio non è fatta di tristezza e non provoca tendenze suicidarie, ma può parlare di morte, assenza, confini, mari e oceani perché esprime concetti indefiniti, come bolle di sapone. C’è tanta ironia e energia positiva nei due ragazzi, che potrete conoscere nei prossimi giorni nella nostra intervista esclusiva. Lui, Natale, è “soap for men”, sapone per uomini. Marta, invece, è “soap for women”. “I nostri brani sono venuti fuori proprio come il sapone, è stato tutto spontaneo e improvviso”, spiega Natale. E’ una metafora che spiega bene l’idea di leggerezza della loro musica, che affonda le radici nella tradizione irlandese, nella tarantella italiana e si contamina con le sonorità spagnole. Ci è piaciuta la generica definizione del loro genere: “malinconia mediterranea”. I due si trasferiranno presto a Parigi, per produrre il primo disco. Per saperne di più, vi diamo appuntamento con la nostra video-intervista!

Soap Trip in concerto
Soap Trip in concerto
Soap Trip - Marta dell'Anno
Soap Trip in concerto
Soap Trip a Parigi
Soap Trip in concerto
Crediti: melty.fr