Serie A 2015-2016: Diretta tv Milan-Inter e formazioni

Jeremy Menezin panchina nel derby
Ecrit par

La diretta tv di Milan-Inter, derby della 22a di Serie A 2015-2016. Nelle formazioni spazio a Eder dal primo minuto, mentre Kucka insidia Bertolacci. Rientra Alex.

Il derby per sbloccarsi. Milan-Inter ha diversi significati a questo punto della stagione. Per i rossoneri non è solo utile a dimenticare la sconfitta subita in quello d'andata ma diventa fondamentale nella rincorsa alla Champions. Al momento i punti di distacco da Fiorentina e Inter sono otto, sarebbero cinque in caso di vittoria. Insomma un avvicinamento è alla portata di mano, sperando nel passo falso dei viola a Genova e nella vittoria nel derby. "In una corsa di 38 tappe nulla è decisivo - ha avvertito Adriano Galliani -, ma è molto importante per mille motivi. Noi e l'Inter lottiamo per gli stessi obiettivi. E' uno scontro diretto, in più essendo della stessa città c'è un po' più di sale". Galliani ha voluto alzare la posta alla vigilia nonostante Barbara Berlusconi poche ore prima avesse ridimensionato le ambizioni della squadra: "Bisogna essere onesti e molto diretti coi nostri tifosi - aveva affermato l'ad rossonero -. Credo che l'obiettivo del Milan di quest'anno possa essere l'Europa League e che possa essere conseguito, sapendo che l'anno prossimo bisogna puntare ad andare in Champions".

Serie A 2015-2016: Diretta tv Milan-Inter e formazioni

Al di là delle beghe interne, il Milan vuole vincere per regalare una soddisfazione ai propri tifosi. Rispetto alla formazione sono poche le novità. Tra i pali Donnaruma, che con i suoi 16 anni diventa il più giovane nella storia della stracittadina (dall'anno 1908) prima di Maldini e Baresi a giocare un derby. In difesa torna Alex al fianco di Romangoli, mentre Abate e Antonelli sono i terzini designati. A centrocampo confermato Montolivo mente Kucka sorpassa Bertolacci nelle gerarchie. Sugli esterni Honda e Bonaventura. In attacco ci sono Bacca e Niang. Luiz Adriano risulta indisponibile mentre la buona notizia è il ritorno in panchina di Jeremy Menez. Nei nerazzurri questa settimana è stata caratterizzata dalla brutta sconfitta in Coppa Italia con la Juventus. "E' il momento più delicato della stagione, ma non stiamo così male - ha avvertito Mancini -. Momenti così li hanno tutti e noi lo stiamo attraversando ora, ma dobbiamo rimanere tranquilli e calmi nonostante la delusione dei risultati, solo così potremo riprendere la marcia".

Serie A 2015-2016: Diretta tv Milan-Inter e formazioni

Questo derby potrebbe essere il primo di Eder, giunto poche ore fa dalla Sampdoria. Tornano alla mente diversi esordi fortunati, come quello di Wesley Sneijder nel 2009. "Me lo ricordo, ma questa è una partita che si prepara da sola - spiega Eder a la Repubblica -. Ha una grande importanza. In questa settimana mi sono allenato sempre a parte d'accordo con Montella, sto bene fisicamente. Sono a disposizione, deciderà il tecnico". L'Inter gioca questo derby senza l'eroe dell'andata, quel Fredy Guarin passato pochi giorni fa ai cinesi dello Shanghai Shenua. Se la difesa è decisa, con la coppia titolare Murilo-Miranda e gli esterni D'Ambrosio-Telles, il centrocampo non ancora. Il trio favorito risulta al momento Medel, Kondogbia e Brozovic. Sulla trequarti gioca Ljajic, mentre Eder va ad affiancare Icardi. La partita è trasmessa in diretta tv da Mediaset Premium e Sky Sport alle 20,45 di domenica.

Serie A 2015-2016: Diretta tv Milan-Inter e formazioni
Crediti: web , afp