Romain Dauriac: Chi è il marito di Scarlett Johansson

L'attrice Scarlett Johansson
Ecrit par

Lo sostiene il New York Post, secondo cui Scarlett Johansson e il fidanzato francese Romain Dauriac sono diventati marito e moglie a settembre, poco dopo la nascita della bambina Rose.

Un brillocco alle mani di lei e una fede alla sinistra di lui avevano fatto avanzare i sospetti di quella che ora, a quanto riferisce il New York Post, è realtà: Scarlett Johansson e Romain Dauriac si sono sposati, senza dirlo a nessuno, a settembre. La cerimonia riservata a pochi intimi tra l'attrice e il giornalista francese sarebbe avvenuta negli States poco dopo la nascita della loro bambina Rose. La voglia di sposarsi era grande ma evidentemente anche quella di mantenerlo un evento privato. Scarlett Johansso, da poco trentenne, è al secondo matrimonio in gran segreto: anche con Ryan Reynolds, nel 2008, le nozze erano avvenute di nascosto in Canada. Gli "sposini" non hanno ancora dato la conferma ufficiale della notizia, limitandosi a non smentire le voci. Scarlett e Roman hanno cominciato a frequentarsi dopo il divorzio di lei e si sono fidanzati ufficialmente nel 2013, ma l'attrice aveva detto di non avere fretta di convolare a nuove nozze.

Romain Dauriac: Chi è il marito di Scarlett Johansson

Ma chi è l'altrimenti sconosciuto Romain Dauriac, nuovo marito della bella Scarlett? Trentaduenne, francese, è stato direttore della rivista dedicata all'arte di strada Clark, ora è manager in un'agenzia di creativi. Proprio l'amore per le forme d'arte è un punto in comune con Scarlett, con la quale l'attrazione sarebbe nata dal primo incontro, avvenuto due anni fa grazie ad un amico in comune. Si tratta di Fuzi Uvtpk, niente meno che il tatuatore del ferro di cavallo con la scritta "Lucky you" che la Johansson ha sulle costole. Scarlett e Romain tengono molto alla privacy e da sempre sono stati refrattari ai fotografi, quindi la notizia del matrimonio di nascosto non stupisce più di tanto. Ora non resta che aspettare una conferma ufficiale: arriverà?

Crediti: daily mail, Huffington Post