Sara Loreni, 'Loop solo': Come fare miracoli con una loop station

Ecrit par

Sara Loreni ha pubblicato da solista, lo scorso Ottobre 2012, “Loop Solo”, presentato in free download su Rockit. melty.it vi racconta di più sulla giovane cantante di Parma.

Dopo aver intervistato il cantautore Gianni Resta che ha recentemente presentato il suo album di debutto "Discorocksupersexypowerfunky" la redazione di melty.it vi presenta e vi consiglia un altro talento nostrano. “Sara Loreni, classe 1985, sale da sola sul palco e si arrangia. Non nel senso che provvede a sé stessa: nel senso che fa della voce lo strumento con cui arrangia le sue canzoni”, si legge sul sito ufficiale della cantante sotto la voce ‘Loop solo’, il progetto che lei stessa sta portando avanti dallo scorso ottobre. Rockit, una delle riviste più attente alla scena musicale indipendente italiana, ha dato la possibilità di scaricare, dal 22 al 28 ottobre scorso, l'EP della cantante contenente 4 tracce: "Per non fare rumore", "La gente", "Mi piaci" e "I fiori sono demodé". Il percorso musicale di Sara Loreni è stato estremamente variegato: ha cominciato cantando l’hard rock, per poi passare alla musica elettronica, cercando altre modalità di utilizzo della voce, più soffiata e delicata, fino ad arrivare alla decisione di cominciare a studiare seriamente canto. L’ultimo incontro, musicalmente parlando, è con il jazz, "una bella palestra musicale", come lo definisce lei stessa.

Vincitrice del Premio Ciampi 2010, in compagnia del gruppo “Il Battello Ebbro”, Sara Loreni è la prova vivente che per fare musica di qualità non servono per forza strumentazioni sofisticate, ma solo passione e grande originalità. Sono di fatto questi gli ingredienti che ritroviamo in ogni suo concerto: la piccola loop station, con cui registra la sua voce per trasformarla subito dopo in base musicale su cui continuare a cantare, è tutto ciò che le serve. Un modo sicuramente originale, e al tempo stesso delicato, per veicolare le sue canzoni dalle basi semplici, ripetitive, ma impreziosite da versi eleganti e poetici. Laureata in Lettere con una tesi su Paolo Conte, ha fatto della sua passione per la parola e la poesia uno strumento di sperimentazione musicale. In un’ auto-intervista ha scritto: “É interessata a fare musica? No, sono interessata a ciò che la musica fa di me”. Il risultato, a giudicare dal successo in crescita, è sicuramente dei migliori.



3 commenti
  • otttima scoperta
  • molto originale!
  • ho appena ascoltato la canzone: bellissima!!