Sanremo 2016: Valerio Scanu, Lorenzo Fragola, Francesca Michielin, un cast 2.0...Tanto di Cappiello!

Sanremo 2016: Valerio Scanu, Lorenzo Fragola, Francesca Michielin, un cast 2.0...Tanto di Cappiello!
Ecrit par

Carlo Conti ha scelto i venti Big in gara per il prossimo 'Festival di Sanremo'. Scopri su melty perché il conduttore di Rai 1 merita il 'Tanto di Cappiello'.

L'attesa è finita! Dopo aver scoperto i nomi delle Nuove Proposte del prossimo 'Festival di Sanremo' (clicca qui per i nomi dei Giovani in gara), Carlo Conti è stato domenica 13 dicembre ospite de 'L'Arena' di Massimo Giletti. Il conduttore di Rai Uno, impegnato nella preparazione di ‘Sanremo 2016’, ha scelto nuovamente il contenitore domenicale per rivelare i nomi dei venti Big in gara. Proprio così: come lo scorso anno, infatti, Carlo Conti, assieme alla sua produzione, dopo aver confermato la presenza – in qualità di ospiti – di Laura Pausini e di Eros Ramazzotti, ha svelato i nomi degli artisti che il prossimo 9 febbraio calcheranno il palco dell’Ariston per ambire alla vittoria finale. Un cast, senza alcun dubbio, molto giovane (diversi sono i cantanti provenienti dai talent) che rappresenta alla perfezione il momento storico che la discografia italiana sta vivendo e che non può che non meritare il ‘Tanto di Cappiello’ della settimana.

Ecco finalmente quali saranno i venti Big in gara al prossimo ‘Festival di Sanremo’ (che andrà in onda dal 9 al 13 febbraio): Deborah Iurato e Giovanni Caccamo (‘Via da qui’), Noemi (‘La borsa di una donna’), Alessio Bernabei (‘Noi siamo infinito’), Enrico Ruggeri (‘Il primo amore non si scorda mai’), Arisa (‘Guardando il cielo’), Rocco Hunt (‘Wake up’), Dear Jack (‘Mezzo respiro’), Stadio (‘Un giorno mi dirai’), Lorenzo Fragola (‘Infinite volte’), Annalisa (‘Il diluvio universale’), Irene Fornaciari (‘Blu’), Neffa (‘Sogno e nostalgia’), Zero Assoluto (‘Di me e di te’), Dolcenera (‘Ora o mai più’), Clementino (‘Quando sono lontano’), Patty Pravo (‘Cieli immensi’), Valerio Scanu (‘Finalmente piove’), Morgan e i Bluevertigo (‘Semplicemente’), Francesca Michielin (‘Nessun grado di separazione’) e, infine, Elio e le Storie Tese (‘Vincere l’odio’).

Crediti: web