Sanremo 2016: Gabriel Garko "50 sfumature" e Madalina Ghenea piumata, look 4^ serata (FOTO)

I look di Madalina Ghenea e Gabriel Garko
Ecrit par

Madalina "piuma" Ghenea e "Grey" Gabriel Garko, che scende da una scala a pioli in 50 sfumature di grigio. Ecco i look della quarta serata di Sanremo 2016, venerdì 12 febbraio.

Lo dicono in tanti. A Sanremo NON è in mano ai fashion blogger. Ma i look dei valletti, tra sogni retro e fiabe sexy continuano a incendiare la fantasia dei telespettatori. Nella quarta serata tutti vestono luci e nostalgie. Madalina Ghenea, apparsa sensualissima e indimenticabile in Youth di Paolo Sorrentino, ha già turbato e conturbato - nel corso delle ultime serate - anche la platea e i telespettatori di Sanremo 2016 con creazioni sofisticate e audaci tra piume, scollature, frange, rossi accesi. Dopo i look firmati da Zuhair Murad, Alberta Ferretti e Vionnet, la valletta rumena nella quarta serata ha sfoggiato l’eleganza creativa di Armani. Il primo look della Ghenea è un trionfo Charleston di piume anni '20 sulle tonalità del bianco perlato, con perle, trasparenze, spacchi e scollature che fanno restare senza fiato il pubblico dell’Ariston. La valletta ha optato per un’acconciatura morbida a onde e un paio di sandali scintillanti: l’outfit, che ricorda una versione meno casta de Il lago dei cigni, la fa sembrare una diva d’altri tempi. L'abito della Ghenea è stato indossato anche da Kim Kardashian (con le ovvie differenze di forma). Ma non piace proprio a tutti. Twitter l'ha deriso per l’allusione alle galline spiumate. Ed Enzo Miccio l'ha bocciato con un tweet: "Madalì, non ci siamo!"

Il secondo look di Madalina Ghenea è un lungo abito lungo abbagliante e luccicante, al punto da togliere la vista al conduttore. "Sembri una Mirror Ball" l'apostrofa Conti dopo l'apparizione. Immediato pensare agli anni '70 della disco music. Scollata e con gioielli risplendenti, Madalina si schermisce: "Carlo, tu sei abbagliante" e poi si scusa pubblicamente per il suo italiano. L'abito, un omaggio alle luci psichedeliche della discoteca, acceca la platea. A un certo punto, la splendida Ghenea abbina al look brillante anche un nastro arcobaleno al polso, per unirsi al discorso sulle unioni civili. Grado zero (o mille) di sensualità per l'ultimo look di Madalina. Trasparenze totali e audaci sui toni del blu, con pietre e brillanti, giochi vedo-non vedo (decisamente più "vedo" che "non vedo") e conduttore e spettatori senza fiato: "Ho messo il pigiama" ha chiosato la valletta. Sì, ecco... non proprio.

I look Battistoni di Gabriel Garko si sono posti l'obiettivo di rievocare i grandi del cinema: Marcello Mastroianni, Paul Newman, Cary Grant, Sean Connery e Marlon Brando. Ma neanche lui piace a tutti. Nella quarta serata appare in cima alle scale... che non ci sono! Autoironico come sempre (ma non funziona), gioca con Carlo Conti sulla necessità di scendere; alla fine gli viene portata una scaletta a pioli che Garko utilizza, sfoderando il lato B. Il valletto-attore appare in look grigio lucido, un po' Mr.Grey un po' Tonio di L'onore e il rispetto. Abito lucido, cravatta grigio chiaro, ma Garko non convince, anzi. Ed Enzo Miccio boccia anche lui, oltre alla piumosa Madalina, con un tweet secco: "E chi dovrebbe essere il divo del passato che sta interpretando Garko ? Vestito come il compare d'anelli".

di Alice Grisa @alicegrisa

Crediti: Twitter