Sanremo 2015: Emma Marrone valletta di Carlo Conti

Emma Marrone sarà la valletta di Sanremo 2015?
Ecrit par

Carlo Conti, per Sanremo 2015, sembra aver scelto il nome della prima valletta che lo accompagnerà nelle cinque serate. Potrebbe essere infatti Emma Marrone a calcare il palco dell'Ariston insieme al conduttore, come anticipato da Oggi.

Grandi novità per Emma Marrone e per i suoi fan. Dopo il successo del suo ultimo tour Emma 3.0, che ha registrato un sold out dopo l'altro, e dopo aver superato con il suo singolo "Resta ancora un po'" il milione di visualizzazioni su YouTube, la nota cantautrice salentina è pronta a tornare sul palco del Festival di Sanremo. Secondo la rivista Oggi, l'ex vincitrice di Amici di Maria De Filippi sarebbe in pole position per calcare nuovamente il palco dell'Ariston il prossimo febbraio. Non in qualità di partecipante o di ospiti come è già successo negli ultimi tre anni, bensì in qualità di valletta. Emma Marrone dovrebbe in questo modo accompagnare, assieme ad un'altra donna - il cui nome non si conosce ancora, Carlo Conti e co-condurre insieme a lui la 65^ edizione della kermessa canora (che si terrà dal 10 al 14 febbraio).

Sanremo 2015: Emma Marrone valletta di Carlo Conti

Come già anticipato, per Emma Marrone il palco dell'Ariston, nonché il Festival di Sanremo, però non è proprio una novità. L'artista, reduce dalla bufala sulla storia d'amore con Cesare Cremonini, ha infatti partecipato in qualità di big già due volte alla manifestazione sanremese: nel 2011 con i Modà arrivando seconda con la canzone "Arriverà" e l'anno successivo arrivando prima con il brano "Non è l'inferno". La sua ultima apparizione al Festival di Sanremo risale allo scorso anno: durante la seconda edizione consecutiva targata Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, la cantante ha infatti duettato (nella serata speciale dedicata ai brani storici della kermesse canora) con l'amica Annalisa sulle note di "Per Elisa". Sarebbe un grande ritorno per Emma Marrone su uno dei palchi che le hanno portato più fortuna!

Crediti: web , rai.tv