Sanremo 2015: Barbara d'Urso, Ezio Greggio e Carlo Conti, parte il toto-conduttori!

Barbara d'Urso
Ecrit par

Sanremo 2014 verrà condotto da Fabio Fazio? Nell'attesa, molti volti tv si candidano a sostituirlo: Barbara d'Urso, Ezio Greggio con il team di Striscia e Carlo Conti. Scopri il toto-conduttori su melty.it.

A conclusione del Festival di Sanremo 2014, il direttore di Rai Uno Giancarlo Leone ha assicurato che chiederà per il terzo anno di seguito a Fabio Fazio se vorrà conduttore e dirigere la futura edizione della kermesse musicale ligure. In attesa di sapere se il titubante conduttore di Che Tempo che Fa accetterà o meno, in questi giorni molti personaggi tv si sono candidati a sostituirlo. Prima della fila è la bislacca Barbara d'Urso che, al settimanale Chi, dichiara: "Condurrò il Festival di Sanremo. Me lo sento. Quando sarà il momento giusto, lo farò. Adesso sono troppo giovane, però arriverà il momento e l'occasione. Io conosco la pancia del pubblico. Il Festival di Fazio mi è piaciuto, ma mi rendo conto che forse non era popolare. La gente vuole Al Bano. Io ho mandato come inviata a Sanremo Loredana Lecciso, e ci son volute le guardie del corpo per proteggerla dall'affetto della gente! ". Giancarlo Leone ha subito glissato la proposta della conduttrice Mediaset sulle pagine de La Stampa.

A candidarsi, ci sono anche gli storici conduttori di Striscia la Notizia. Intervistato da Il Tempo, Ezio Greggio ha dichiarato: "A Sanremo con me, Enzo Iacchetti e Michelle Hunziker. Gli ascolti volerebbero. Però Luciana Littizzetto la vorrei accanto, anche perché io sono più figo di Fazio". E su Sanremo 2014, ha aggiunto: "Sanremo quest'anno non avrebbe fatto paura a nessuno. D'altra parte, come poteva essere diversamente visto che sembrava il Festival dell'Inps: al posto dei fiori, sulle bancarelle circolavano ossigeno e pannoloni. Di sicuro c'è stata una parte degli italiani che non si è sentita rappresentata e per questo non ha visto il Festival".

In tutto questo bailamme di auto-candidature, il direttore di Rai Uno Giancarlo Leone sogna una possibile conduzione di Fiorello ("Fiorello passerebbe davanti a tutti. Lui è un’altra cosa. È un extraterrestre. Non stiamo parlando della categoria dei grandi conduttori, è fuori categoria! ") e tiene costantemente sott'occhio la "ruota di scorta" Carlo Conti.

Crediti: Youtube, Archivi Mediaset, Archivio web