Sanremo 2014: Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots, il video di "Nel blu dipinto di blu"

Bloody Beetroots
Ecrit par

Nella quarta serata del Festival di Sanremo, Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots si sono esibiti sulle note di "Nel blu dipinto di blu" insieme al batterista Tommy Lee. Guarda il video su melty.it.

Se la coppia Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots è apparsa strana ai più, nella quarta serata del Festival di Sanremo il duo è stato raggiunto dal batterista Tommy Lee, proveniente dalla metal band Motley Crue. Il trio, nella serata denominata Sanremo Club e dedicata alla canzone d'autore italiana, si è esibito sulle note di "Nel blu dipinto di blu", la celebre "Volare" di Domenico Modugno. Per la prima volta nel corso della kermesse canora Sir Bob Cornelius Rifo ha preso in mano il microfono e ha cantato alcune strofe del brano.

Tommy Lee ha già collaborato con Sir Bob Cornelius Rifo e il progetto The Bloody Beetroots: sull'ultimo album del producer di Bassano del Grappa "HIDE" hanno infatto firmato il brano "Raw". Non è l'unica collaborazione di rilievo di Sir Bob: pensiamo a Paul McCartney e Peter Frampton. Nonostante sia stata una collaborazione strana e originale, noi preferiamo la coppia Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots sulle note di"Liberi o no", il singolo che attualmente occupa la quinta posizione della classifica provvisoria del Festival di Sanremo.

Sanremo 2014: Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots, il video di "Nel blu dipinto di blu" - photo
Sanremo 2014: Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots, il video di "Nel blu dipinto di blu" - photo
Sanremo 2014: Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots, il video di "Nel blu dipinto di blu" - photo
Crediti: rai