Sanremo 2014: Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots, il video della terza serata

Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots
Ecrit par

Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots tornano sul palco di Sanremo 2014 con "Liberi o no", il brano che ha superato la selezione. Guarda il video su melty.it.

Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots: la strana coppia del Festival di Sanremo conferma di essere l'entità più originale e vivace della kermesse canora. "Liberi o no", il brano che ha proseguito la gara dopo la prima puntata, è caratterizzato dalla voce di Gualazzi, chitarra e sintetizzatore di The Bloody Beetroots e il coro gospel. Un'interpretazione che si scosta dai classici canoni sanremesi e che forse è difficile da capire: a dimostrarlo le telecamere che fanno fatica a seguire Sir Bob Cornelius Rifo che scende in platea. Alla fine dell'esibizione, l'ennesima battuta sulla maschera di Venom indossata dal producer: Fazio chiede "Ma un giorno riusciremo a incontrarci? "

>>> L'intervista di melty.it a Raphael Gualazzie The Bloody Beetroots

Liberi o no

Liberi o no

Liberi o no

Liberi o no

Come vorrei sentirti viva in un’immagine

Un’alba limpida vivrei

Come potrei restare in questa terra immobile

Il suono vive dentro me

E come un brivido

Ti prende e ti trasforma

Il mondo libero

Si accende fino all’ombra

Come un brivido

Che cambia e si trasforma

Un mondo libero

Splende in noi

Dove sarei

Se l’orizzonte fosse un argine

Un’onda libera vorrei

La terra gira intorno

E segue le sue regole

Mentre io giro intorno a te

Libero

Il mondo si trasforma

E con un brivido

Si accende fino all’ombra

Come un brivido

Che cambia e si trasforma

Un mondo libero

Splende in noi

Dimmi siamo liberi o no

Dalle favole

Siamo liberi o no

Dalle parabole

Liberi o no

Dalle prediche

Siamo liberi o no

Dalle polemiche

Liberi o no

Dall’abitudine

Liberi o no

Dal convenevole

Liberi o no

Dal controllabile

Liberi o no

Dal prevedibile

Liberi o no

Io voglio credere

Liberi o no

Nell’impossibile

Liberi o no

Sfiorare l’anima

Liberi o no

Amarti e perdermi

Libero

Il mondo si trasforma

Con un brivido

Si accende fino all’ombra

Il mondo è libero

Un sogno ci trasforma

E questo brivido

Siamo noi

Sanremo 2014: Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots, il video della terza serata - photo
Sanremo 2014: Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots, il video della terza serata - photo
Sanremo 2014: Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots, il video della terza serata - photo
Crediti: rai, Archivio web