Samsung Gear VR: In arrivo smartwatch per la realtà aumentata

Il Samsung Gear diventerà presto VR
Ecrit par

L'azienda coreana si prepara a lanciare prossimamente su mercato uno smartwatch tutto nuovo che si chiamerà Samsung Gear VR e che offrirà all'utente la tecnologia della realtà aumentata. Scopri di cosa si tratta su melty.it.

Che il futuro della tecnologia mobile sia negli smartwatch è ancora tutto da dimostrare ma le aziende si stanno davvero impegnando per provare a sfruttare il più possibile questa nuova e possibile moda. Dopo aver lanciato il Galaxy Gear e i suoi successori Samsung si prepara a lanciare sul mercato un orologio tutto da scoprire e tecnologicamente all'avanguardia. Si chiamerà Samsung Gear VR e offrirà all'utente un'esperienza d'utilizzo tutta nuova con la nuova tecnologia della realtà aumentata. Ma in cosa consisterà questa nuova frontiera tecnologica? Da sottolineare che il dispositivo appare ancora quasi del tutto avvolto nel mistero. Poco o nulla si sa su questo nuovo smartwatch tranne che il suo arrivo coinciderà molto probabilmente con quello del nuovo Samsung Galaxy Note 4. Sarà proprio l'IFA di Berlino il teatro perfetto per l'uscita di questo dispositivo che promette di essere rivoluzionario.

In rete è trapelato un disegno che ci mostra quello che dovrebbe essere il design innovativo di questo prodotto che, per le sue caratteristiche, si distanzierà da quello a cui siamo stati abituati sino ad ora. Il design sarà di tipo modulare e sarà in grado di incorporare al suo interno qualsiasi dispositivo Samsung della serie Galaxy grazie ad un cavo USB 3.0. Sfruttando i vari sensori di movimento dello smartphone a cui sarà abbinato il Samsung Gear VR terrà traccerà dei movimenti della testa e li sfrutterà per la trasmissione di una realtà aumentata virtuale parecchio accurata e coinvolgente. Il resto del progetto è completamente avvolto nel mistero e non è chiaro al 100% in che modo la tecnologia sarà sfruttata.

Quel che sembra certo è che il dispositivo avrà dei costi di produzione parecchio contenuti, essendo costituito da una semplice fascia comoda da indossare e da numerosi sensori. Il resto sarà fatto tutto in concomitanza con lo smartphone a cui sarà associato. Un tasto sul lato destro permetterà di sfruttare le caratteristiche della fotocamera mentre il touchpad permetterà di controllare lo smartphone a distanza senza bisogno di tenerlo in mano. Rivoluzione assicurata? Ancora presto per dirlo, bisognerà vedere quale sarà la risposte del pubblico e queste novità. Quel che è certo è che la realtà aumentata e il 3D siano stati recepiti come il futuro del mondo mobile. Il Fire Phone di Amazon è stato il primo in questo senso e presto verrà seguito da tanti altri. Una nuova gallina dalle uova d'oro è appena nata.

Il Samsung Gear avrà un sostituto di alto livello
Il Samsung Gear avrà un sostituto di alto livello
Crediti: Archivio web, John Angelillo, Upi / Visual Press Agency