Sampdoria-Inter 0-4: Video highlights e gol Icardi Serie A 2013-2014

Mauro Icardi
Ecrit par

L'Inter torna alla vittoria grazie ad un 4-0 contro una Sampdoria in 10 uomini per gran parte del match. Protagonista della partita della 33^ giornata di serie A Mauro Icardi grazie ad una doppietta. Guarda il video highlights di Sampdoria-Inter su melty.it.

L'Inter riprende a sperare nell'Europa grazie ad una rotonda vittoria contro la Sampdoria dello squalificato Mihajlovic. Boccata d'ossigeno per Mazzarri che torna al successo dopo 4 partite. A segno Icardi con una doppietta, Samuel e Palacio. A decidere la partita della 33^ giornata di Serie A 2013-2014 è stato però un brutto episodio che ha visto protagonista il sampdoriano Eder. Il giocatore, dopo essere stato ammonito per simulazione, si è lasciato coinvolgere in una rissa in mezzo al campo che gli è costata il secondo giallo. Con i blucerchiati in 10 per gran parte della partita la squadra nerazzurra è riuscita a venir fuori alla lunga distanza, con un ottimo secondo tempo e un buon gioco. La squadra genovese non ha potuto nulla contro la tecnica e la velocità dei centrocampisti nerazzurri, subendo la manovra interista fino alla fine. Poco male per una squadra già salva e che non ha più nulla da chiedere a questo campionato. Protagonista assoluto del primo tempo è stato però un superbo Handanovic, capace di parare splendidamente un rigore a Maxi Lopez sullo 0-1 e di compiere almeno altre tre parate decisive nel corso della prima frazione.

Altri articoli su Serie A 2013-2014Roma-Atalanta 3-1: Video highlights e sintesi 33a Serie A 2013-2014Napoli-Lazio 4-2: Video highlights e sintesi 33a Serie A 2013-2014Liverpool-Manchester City 3-2: Video highlights e sintesi Premier League 2013-2014

Il primo tempo di Sampdoria-Inter è stato contraddistinto da un ritmo sostenuto con giocate ad alta velocità e numerosi ribaltamenti di fronte. Buona l'Inter in contropiede con i blucerchiati alla ricerca del pallino del match. A sbloccarsi è stata però la squadra nerazzurra grazie a Mauro Icardi: è il minuto 13 quando Palacio crossa rasoterra dalla sinistra e fornisce al giocatore un pallone da spingere dentro con facilità. L'attaccante è stato poi protagonista di un bruttissimo gesto di sfida verso i suoi ex tifosi della Sampdoria che gli è costato un'ammonizione, una lunga serie di fischi dagli spalti che lo hanno accompagnato per tutta la partita e gli insulti del blucerchiato Costa dalla panchina (anche lui ammonito). Al 17esimo un altro episodio chiave. Fallo di Ranocchia su Gastaldello in area e rigore per la Samp. Maxi Lopez tira male e non troppo angolato e Handanovic para il suo 26° rigore in carriera. Il portiere sloveno sarà poi protagonista di tre interventi decisivi: su Maxi Lopez al 31', su una fantastica punizione di Sansone al 33' e su Soriano allo scadere della prima frazione. Migliore in campo assoluto.

Sampdoria-Inter 0-4: Video highlights e gol Icardi Serie A 2013-2014

La Samp ha tentato di tenersi viva, ma i meriti di Handanovic e il dover giocare in inferiorità numerica per gran parte della partita hanno permesso all'Inter di uscire alla lunga distanza. Il secondo tempo della squadra di Mazzarri è stato quasi perfetto, grande velocità, ottime prove di Kovacic e Nagatomo e una Sampdoria troppo stanca per poter rispondere alle velocissime incursioni degli avversari. Così al 60' su calcio d'angolo di Hernanes è Samuel a raddoppiare grazie ad uno stacco imperioso di testa. Tre minuti dopo è doppietta per Mauro Icardi grazie al secondo assist di Palacio: incursione di Kovacic e filtrante per l'attaccante che passa al suo compagno di reparto che, dopo uno stop troppo lungo, recupera all'ultimo e mette in rete. Partita chiusa che permette a Mazzarri di far rifiatare Icardi e inserire Alvarez. Il calciatore argentino è in forma splendida, i suoi dribbling ubriacanti portano al fallo numerosi sampdoriani e un suo assist permette a Palacio, solo davanti a Da Costa di chiudere il match con un secco 4-0 al minuto 78.

Gli Highlights di Sampdoria-Inter
Crediti: Archivio web, ap, Ansa