Ryan Gosling: Tra Eva Mendes e il ritorno al cinema, il suo 2015

Il 2015 di Ryan Gosling
Ecrit par

Un anno da ricordare per Ryan Gosling questo 2015, che ha visto il suo ritorno sulle scene e il consolidarsi del suo rapporto con Eva Mendes.

Ryan Gosling è uno dei pochi attori in circolazione capace di convincere e conquistare con le sue performance pubblico e critica, ergendosi a icona del cinema moderno. Muscoli scolpiti e sguardo da playboy fanno tuttavia quasi 'a pugni' con una personalità assolutamente fuori dagli standard hollywoodiani: riservato, umile e per alcuni tratti anche timido, Ryan Gosling piace forse prorpio per la sua unicità, la necessità di vivere il cinema come una sfida costante e il bisogno di una vita tranquilla, lontano dai riflettori, quando si tratta di godersi le gioie della famiglia: e il suo 2015 è stato proprio una sintesi perfetta di queste componenti, regalandogli molte gioie e poche delusioni. Sebbene il suo primo film come regista 'Lost River' non gli abbia riservato molte soddisfazioni, uscendo solo in alcuni Paesi e raccogliendo pessime recensioni, Ryan si è prontamente riscattato con le sue performance attoriali. 'La Grande scommessa' che lo vede confrontarsi con Steve Carell e Christian Bale ha ricevuto molte candidature ai prossimi Golden Globe, mentre 'The Nice Guys', in uscita il prossimo anno, lo vedrà accanto a Russel Crowe. I progetti più attesi restano tuttavia altri: il musical La La Land con Emma Stone e, soprattutto, il sequel di Blade Runner.

A gonfie vele anche la sua vita sentimentale: da poco papà della piccola Esmeralda Amada, nata lo scorso anno, Ryan ha raramente parlato della sua relazione con Eva Mendes, ma lo scorso mese ha messo a tacere una volta per tutte le insistenti voci di un flirt con Emma Stone sul set di 'La La Land' dichiarando: "so di stare con la persona con la quale dovrei essere. Le qualità che cerco in una donna? Quelle di Eva. Non c'è nient'altro che cerco". Ad Halloween, inoltre, sono state diffuse le prime foto che vedono la famiglia al gran completo, e per il 2016 qualcuno parla di un secondo bebé e di un matrimonio.

L' omaggio a Ryan McHenry

A colpire di più è stato tuttavia un bellissimo gesto di Gosling, che non ha nulla a che vedere con la sua carriera né con la famiglia. Ryan ha deciso di pubblicare un video su Vine in onore di Ryan McHhenry, morto a soli 27 anni di cancro alle ossa. McHenry era diventato una vera e propria star del web pubblicando il video "Ryan Gosling won't eat this cereal", in cui avvicinava un cucchiaio di cereali alla tv nel momento in cui comparivano personaggi interpretati da Gosling che rifiutavano l'assaggino. Nel suo nuovo video Ryan ha finalmente mangiato i cereali, ed espresso la propria solidarietà ad amici e parenti del giovane.

Crediti: E!, Daily Mail