Ryan Gosling: 'Micheal Fassbender non gli somiglia per nulla', parola di Seth Rogen!

Michael Fassbender e Seth Rogen
Ecrit par

Seth Rogen, collega di set di Michael Fassbender in 'Jobs', ha spiegato che l'attore irlandese non ha molto in comune con Ryan Gosling, ma esibisce un atteggiamento più vicino a quello di un'altra celebre star.

Non lasciatevi ingannare dalle apparenze: nonostante in "Steve Jobs" Michael Fassbender esibisca un atteggiamento austero e severo, l'attore irlandese, stando alle parole di un celebre collega, è molto diverso dal suo alter ego sullo schermo. Intervistato da USA Today, Seth Rogen, che nel biopic ispirato alla vita del compianto fondatore della Apple interpreta Steve Wozniak, ha spiegato: " E' un grande fan de 'Il Grande Lebowski. E' molto divertente e ha un gran senso dell'umorismo. Il film in alcuni momenti è simpatico, e penso che questo aiuti non poco. Ero preoccupato dal fatto che potesse essere serioso ed esibire un atteggiamento alla Ryan Gosling, ma lui non è così, somiglia molto più a James Franco". Insomma, sul set il bel Michael, recentemente tornato single dopo la rottura con Alicia Vikander, pur restando un grande professionista, ama anche concedersi qualche battuta in compagnia dei colleghi.Che Fassbender fosse un buontempone, si era capito anche durante la conferenza stampa di 'Steve Jobs' al New York Film Festival, in cui aveva ironicamente asserito ' Per il mio Steve Jobs mi sono ispirato alla performance di Ashton Kutcher'. Un sense of humor che a Seth Rogen ha ricordato non poco quello del suo amico James Franco, e meno quello di Gosling che, a quanto pare, durante le riprese preferisce concentrarsi sullo studio del personaggio:insomma, dopo le critiche incassate da Josh Brolin, all'interprete canadese viene fatta notare anche una serietà eccessiva.

Crediti: Archivio Web