Ryan Gosling: Le foto inedite dal set del nuovo film con Matt Bomer

Ryan Gosling nuovo film
Ecrit par

Ryan Gosling è apparso in alcune foto dal set di "The Nice Guys", e le sue fan saranno sicuramente molto contente di vederlo in azione!

Una vera full immersion nei favolosi anni 70' sul set di The Nice Guys, nuovo poliziesco diretto da Shane Black con protagonisti Russel Crowe, Ryan Gosling e Matt Bomer. Le inedite foto, rubate durante le riprese, mostrano un trionfo di pantaloni a zampa di elefante, rayban e baffi in stile Magnum PI, che faranno certamente felici i nostalgici di cult come Chinatown e Il braccio violento della legge. L'attore di "Drive", accantonati tatuaggi e giubotti di pelle, è apparso irriconoscibile, e molto amarcord, in completo blu elettrico, occhiali da sole ed inediti baffi. Con i capelli leggermente spettinati, e l'immancabile sigaretta tra le labbra, la trasformazione da sex symbol di Hollywood a poliziotto da hard boiled sembra essere riuscita piuttosto bene. In alcune immagini Gosling appare insieme alla giovane coprotagonista Angourie Rice, che nel film interpreta sua figlia: un ruolo che pare adattarsi perfettamente a Ryan, da poco diventato papà insieme ad Eva Mendes. Nessuna traccia, invece, di Russel Ccrowe, Kim Basinger e Matt Bomer, che completano il cast del film.

Ambientato nella Los Angeles degli anni '70, The Nice Guys racconta la vicenda di un ex pugile (Russel Crowe) ed un investigatore privato (Gosling) impegnati nel caso di una ragazza misteriosamente scomparsa; fino a che la loro investigazione svelerà una cospirazione e una serie di intrighi insospettabili. La pellicola uscirà nelle sala il 17 giugno 2016, e potrebbe rappresentare un grande rilancio sia per Russel Crowe, reduce dal fallimento di Noah, che per Gosling, il cui primo film da regista, Lost River, non è stato distribuito nelle sale. Di tutt'altro genere, invece, le sorti di Matt Bomer, che fresco vincitore di un Golden Globe, si appresta a conquistare anche il grande schermo: i suoi colleghi di set sono avvisati!

Crediti: YouTube, web , dailymail, google