Ryan Gosling in copertina sul New York Magazine per 'La Grande scommessa'

Ryan Gosling sul New York Magazine
Ecrit par

Ryan Gosling, Steve Carell e Brad Pitt hanno conquistato la copertina del New York Magazine in vista dell'arrivo nelle sale del film 'la Grande scommessa'.

Il grande ritorno nelle sale di Ryan Gosling sta già facendo parlare, e non solo in termini esclusivamente cinematografici. L'attore canadese, che arriverà sul grande schermo con 'La Grande scommessa', ha conquistato insieme ai suoi colleghi la copertina del 'New York Magazine', in cui appare in primissimo piano, la barba appena accennata e una modesta t-shirt di colore bianco. In 'The Big Short', ad ogni modo, lo troveremo quasi irriconoscibile, con un'inedita capigliatura scura e riccia: " Aveva quel tipo di istinto per cui le cose erano troppo belle per essere vere' ha spiegato Gosling in merito al suo personaggio, rivelando anche un simpatico retroscena con Steve Carell: " La prima volta che sono uscito con il make up Steve mi ha guardato e mi ha detto seriamente 'Non farlo mai più. Fallo per il film, ma non farlo mai mai più".

'La Grande scommessa' è l’adattamento cinematografico di “The Big Short: Inside the Doomsday Machine”, romanzo firmato da Michael Lewis che racconta la crisi finanziaria del 2008. Al centro della storia ci saranno le vicende di un gruppo di investitori che capì ancor prima che scoppiasse la bolla le potenzialità della speculazione. "The Big Short" è quindi un “financial drama” ed un affresco brillante degli Stati Uniti d'inizio anni 2000, sul cui sfondo si muovono dei personaggi realistici e credibili. Una pellicola che promette benissimo e che può contare su una sceneggiatura accattivante e su una serie di interpreti in grande spolvero: che sia tra i pincipali candidati alla prossima stagione dei premi che contano?

Crediti: archivio web, Daily Mail