Rugby: Italia-Francia al 6 Nazioni, gli azzurri sono pronti

Sergio Parisse, capitano dell'Italrugby
Ecrit par

Il 15 Marzo allo Stadio Olimpico l'Italia del rugby tenta il bis contro la Francia al torneo Sei Nazioni, dopo il successo sulla Scozia. Parisse raggiungerà le 50 presenze da capitano, Orquera convocato al posto di Haimona.

Il grande rugby europeo continua con il torneo del Sei Nazioni che, domenica 15 Marzo, vedrà Italia e Francia scontrarsi per il tradizionale match a squadre fisse che assegna ogni anno il "Trofeo Garibaldi". Per l'Italia in questa edizione un successo è già arrivato - il fatto di aver scongiurato il "cucchiaio di legno" suona come un'impresa - e la vittoria contro la Scozia ha temprato gli animi dopo le pesanti critiche dei giornali britannici a seguito della batosta contro l'Inghilterra ("Per quanto ancora vedremo l'Italia al Sei Nazioni? "). Gli azzurri sono dunque pronti per affrontare la Francia, che rimane la favorita in un match non impossibile: gli avversari sono in crisi di risultati e il Ct Brunel - loro connazionale - ha tutta l'aria di conoscere molto bene il loro stile di gioco.

Rugby: Italia-Francia al 6 Nazioni, gli azzurri sono pronti

Nello spogliatoio azzurro c'è fermento: sia per le 50 presenze da capitano al Sei Nazioni che Sergio Parisse raggiungerà oggi, sia per una voglia di bis che è venuta dopo aver superato la Francia nel 2013, in condizioni molto simili a quelle di oggi (Francia in crisi e Italia affamata, sostanzialmente). Il Ct Jacques Brunel però, pur essendo ottimista rimane composto: "Malgrado qualche infortunio (Luciano Orquera è stato chiamato a riempire i forfait di Haimona e Allan, ndr), abbiamo lavorato bene e con serenità. In particolare, abbiamo cercato di capire perché abbiamo vinto in Scozia e cosa possiamo migliorare. La Francia è un po' in difficoltà, ma è proprio in situazioni come queste che ha già dimostrato in passato di saper reagire e quindi rimane la favorita della sfida".

In segno di vicinanza allo sport francese, allo Stadio Olimpico sarà osservato un minuto di silenzio per la nuotatrice Camille Muffat, il pugile Alexis Vastine e la velista Florence Arthaud, scomparsi tragicamente in un incidente in elicottero in Argentina durante le registrazioni di un reality show della tv francese. Questa la formazione dell'Italia annunciata dal Ct Jacques Brunel: 15 Luke McLean, 14 Leonardo Sarto, 13 Luca Morisi, 12 Andrea Masi, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Luciano Orquera, 9 Edoardo Gori, 8 Sergio Parisse, 7 Samuel Vunisa, 6 Francesco Minto, 5 Joshua Furno, 4 George Biagi, 3 Dario Chistolini, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Matias Aguero. A disposizione: 16 Manici, 17 De Marchi, 18 Cittadini, 19 Geldenhuys, 20 Barbini, 21 Palazzani, 22 Allan, 23 Bacchin.

Crediti: web