Rosy Maggiulli: Video 'porno', il trailer de Il ritorno delle olgettine

Rosy Maggiulli e il presunto video 'porno'
Ecrit par

Rosy Maggiulli e 'Il ritorno delle olgettine', che storia! Ecco il trailer del presunto video 'porno', anticipato da melty e ripreso da XLove, tra accuse di essere una escort e repliche dei registi, i fratelli Tomei.

Rosy Maggiulli e 'Il ritorno delle olgettine', che storia! Il filmato hard a insaputa di Rosy Maggiulli di cui si è parlato a XLove ieri, giovedì 15 gennaio, non è infatti altro che qualcosa che melty vi aveva anticipato da tempo: il primo trailer de 'Il ritorno delle olgettine', il film scandalo con la stessa Rosy Maggiulli poi 'convertito' in film ad episodi. Nel video, la sexy showgirl si spoglia prima di fare sesso con due uomini (anche se l'atto in sé non è presente), per poi 'confessare': "Trattiamo solo persone di alto livello, come attori, produttori, calciatori, politici". Tramite il loro portavoce Ugo Autuori, i fratelli Tomei, registi de 'Il ritorno delle olgettine', avevano detto la loro verità sul "film più scandaloso di sempre": "Il nostro film-inchiesta sulle olgettine e il loro ritorno non vuole assolutamente essere un'offesa o un accostamento alle olgettine che hanno colorato pagine di giornali e momenti tv".

>>> Leggi anche su melty: Il ritorno delle olgettine: Rosy Maggiulli, la versione dei fratelli Tomei (esclusiva).

Rosy Maggiulli: Video 'porno', il trailer de Il ritorno delle olgettine

Rosy Maggiulli, però, non ci sta. Dopo il primo polverone sollevato dall'uscita del video hard, Rosy Maggiulli ci aveva infatti tenuto a specificare in esclusiva su melty di non essere una escort: "Ho fatto sesso per puro piacere, la mia non è stata una prestazione a pagamento. Sono stati scorretti a mettere le telecamere nascoste". Il secondo caso mediatico si è aperto con la partecipazione dell'ex gieffina al programma de Le Iene. Chiamata da Laura Gauthier a dire la sua su Italia 1, Rosy Maggiulli ha confessato che il suo sogno è lavorare in televisione "per fare soldi" spiegando inoltre che, prima dell’incontro sessuale con i due uomini, aveva firmato delle liberatorie senza leggerle: per questo il suo avvocato le ha sconsigliato la denuncia ai carabinieri. Rosy Maggiulli si è in merito ancora una volta confidata in esclusiva su melty: "Posso solo ribadire che non è vero niente, che non sapevo delle telecamere, che quella frase finale a cui si sono aggrappati ("trattiamo solo gente di un certo livello", ndr) era una battuta". La bellissima showgirl ci ha detto che ha "ironizzato, continuando la parte" anche sulla pseudo-ammissione, a telecamere spente (?) "Va beh ma anche se non fosse vero, a voi cosa importa? È comunque un argomento interessante, quindi perché dovete fossilizzarvi sul capire...". E l'impressione è che, nella querelle tra Rosy Maggiulli e 'Il ritorno delle olgettine', non sia ancora finita qui.

Crediti: Il ritorno delle olgettine, web