Roma-Manchester City: Diretta tv e formazioni Champions League

Dzeko contrastato da Yanga-Mbiwa e Nainggolan
Ecrit par

La diretta tv di Roma-Manchester City è prevista alle ore 20,45 su canale 5. I giallorossi devono vincere o pareggiare 0-0, al City basta un pari con gol per approdare agli ottavi di Champions. Le formazioni di Roma-Manchester City.

La partita della verità. Roma-Manchester City è la sfida che vale mezza stagione e tanti soldi per le casse del club di James Pallotta. La qualificazione agli ottavi di finale farebbe entrare ben 12 milioni di euro, soldi che potrebbero servire nel prossimo mercato per rinforzare la rosa. Ma prima gli uomini di Garcia devono vincere (qui la gara d'andata Manchester City-Roma 1-1 con il gol di Totti). La corsa verso il paradiso coinvolge tre squadre a pari punti: Roma, Manchester City e Cska Mosca. I giallorossi possono ottenere la qualificazione in tre casi: in caso di vittoria; in caso di pareggio per 0-0 e di pareggio tra Bayern e Cska; in caso di pareggio e di altrettanto pareggio tra Bayern e Cska. In caso di pari con almeno due gol, un 1-1 ad esempio, e una sconfitta del Cska col Bayern, allora la Roma andrebbe in Europa League. Stesso destino nel caso in cui col City finisse 0-0 e il Cska vincesse con il Bayern di Guardiola. Ciò che la Roma deve evitare è la sconfitta, che nel caso dovesse arrivare potrebbe portare all'Europa League in caso di sconfitta del Cska a Monaco o, nel peggiore dei casi, all'uscita dalle Coppe in caso di pareggio del Cska.

Roma-Manchester City: Diretta tv e formazioni Champions League

Considerato il quadro, il tecnico Rudi Garcia è conscio che il destino dei giallorossi è nelle loro mani. "Per noi è una finale - ha spiegato Garcia nella consueta conferenza stampa della vigilia -, se siamo arrivati a questo punto è grazie al nostro lavoro: l'Olimpico sarà di fuoco e ce la dobbiamo giocare. Puntiamo all'exploit: se dovessimo vincere sarà qualcosa di eccezionale". Il tecnico francese sin dall'inizio della Champions ha considerato quella col City la sfida decisiva, che nessuno però nell'ambiente si aspettava di giocare senza avere di fronte Sergio Aguero (infortunio al ginocchio), Yaya Touré (squalificato) e forse Vincent Kompany, in forte dubbio. "Aguero è un grande giocatore e come tale è fatto per stare in campo. Mi dispiace non vederlo all'Olimpico - ha ammesso Garcia alla vigilia - ma sono concentrato sulla Roma. Loro sono forti ma vogliamo qualificarci e andare avanti in Champions puntando sul nostro gioco e sulla nostra intensità. Sarà tanto difficile - ha concluso l'allenatore - ma sono sicuro che ce la possiamo fare. Dobbiamo cogliere questa opportunità, vorremmo dedicare la nostra vittoria ai tifosi che se lo meritano".

Roma-Manchester City: Diretta tv e formazioni Champions League

All'appuntamento con la stampa si è presentato anche Gervinho, ancora non a suo agio con l'italiano e aiutato da Garcia con la traduzione: "Gioco spesso ma lavoro duro per meritarmi il posto. Nessun privilegio dal tecnico, non è scontato e automatico per me essere schierato dall'inizio ma lavoro al massimo per meritarmi la fiducia del mister". L'ivoriano è candidato a far parte del tridente, con il capitano Francesco Totti e Adem Ljajic. Il serbo è in grande forma ed è stato autore di due gol con il Sassuolo (qui Roma-Sassuolo 2-2: Highlights e sintesi Serie A 2014-2015). In porta Garcia non può dar riposo a De Sanctis, autore del grave errore con il Sassulo. Il secondo portiere Skorupski infatti non è al meglio, anche se fa parte dei convocati per la gara. I quattro della retroguardia sono Maicon, Manolas, Astori e Holebas; a centrocampo il giocatore bocciato è De Rossi (e il trio titolare è formato da Keita, Nainggolan e Pjanic. Il City è uscito dal periodo nero vissuto tra ottobre e metà novembre e ha conseguito cinque vittorie tra Premier League e Champions League nelle ultime cinque gare. La squadra di Pellegrini dovrebbe scendere in campo con questa formazione: Hart tra i pali; Zabaleta, Kompany, Mangala e Clichy in difesa; Fernando e Fernandinho centrocampisti centrali; Milner, Jovetic e Nasri trequartisti dietro la punta Dzeko. La partita viene trasmessa alle 20,45 in esclusiva su Canale 5.

Crediti: web , Archivio web, ap