Roma-Bayer Leverkusen 3-2: Highlights e sintesi Champions League

Gervinho festeggia Edin Dzeko dopo il gol
Ecrit par

Gli highlights di Roma-Bayer Leverkusen 3-2. Il gol di Pjanic su rigore decide la gara. Di Salah, Dzeko, Mehmedi ed Haernandez le altre reti.

La Roma vince 3-2 contro il Bayer Leverkusen e tiene accese le speranze di una qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Decide un gol di Miralem Pjanic a dieci minuti dalla fine su rigore concesso per un fallo su Salah. La Roma ora è seconda nel gruppo con 5 punti. Seguono Bayer a 4 e Bate a 3. Il Barcellona vince 3-0 sui bielorussi e ipoteca la qualificazione. Ai catalani basterà un pareggio contro la Roma il prossimo 24 novembre per staccare il biglietto degli ottavi. La Roma ha il calendario dalla sua. Anche se dovesse perdere coi campioni d'Europa e il Bayer vincere col Bate, la squadra di Garcia avrebbe la possibilità di qualificarsi con una vittoria nell'ultima giornata col Bate Borisov. In quel caso solo una clamorosa sconfitta dei blaugrana potrebbe eliminare i giallorossi e mandarli in Europa League. I giallorossi erano passati in vantaggio per due reti a zero nel primo tempo prima con il gol di Salah (il suo sesto nelle ultime otto partite) e poi con Dzeko. Il bosniaco si è sbloccato ed è tornato al gol dopo Roma-Juve dello scorso 30 agosto. Nella ripresa si sono rivisti i fantasmi e un paio di errori difensivi hanno permesso ai tedeschi di pareggiare con un uno-due in cinque minuti di Mehmedi e Chicharito Hernandez. La squadra di Schimdt ha anche avuto due occasioni per portarsi in vantaggio ma non ne ha approfittato. I giallorossi sono rimasti in partita e nel finale sono passati in vantaggio su rigore. Solare il fallo di Toprak su Salah proprio nel momento del tap-in sulla linea e ineccepibile l'espulsione del difensore. Il bosniaco ha siglato la sua seconda rete in due partite di Champions. La cronaca di Roma-Bayer Leverkusen. Garcia conferma la formazione dei grandi appuntamenti con De Rossi recuperato a centrocampo, Florenzi sulla corsia di destra di difesa e il tridente composto da Salah-Dzeko-Gervinho. Nel Bayer il tecnico Schmidt è audace rispetto alle previsioni della vigilia e in attacco schiera il tandem Hernandez-Kiessling. Sugli esterni ci sono Calhanoglu e Mehmedi. (Borussia M' Gladbach-Juventus 1-1: Highlights e sintesi Champions League)

Roma-Bayer Leverkusen 3-2: Highlights e sintesi Champions League

La Roma parte subito forte e già dopo due minuti è in vantaggio. Dzeko serve Salah in verticale e tutto solo davanti a Leno lo fredda con un tocco sporcato dallo stesso portiere. Per l'egiziano è la prima rete in Champions con la maglia della Roma ed è il sesto gol nelle ultime otto partite tra campionato e Champions. I tedeschi provano a reagire ma per la Roma è la situazione ideale. Aspettarli per poi trafiggerli in contropiede. E così accade poco prima della mezz'ora di gioco. Stavolta è Nainggolan a regalare l'assist vincente a Dzeko: controllo e tiro di destro sul secondo palo per il bosniaco, che finalmente si blocca. Dzeko non segnava dalla partita con la Juventus e in Champions League dal lontano novembre del 2013. Un minuto dopo sempre il bosniaco ha l'occasione per la doppietta ma tutto solo davanti a Leno spara alto una palla da piazzare in rete. Al 40' si fanno vedere le Aspirine con tocco aereo di Hernandes in area, ma Szczesny si distende e trattiene il pallone. Nel finale di primo tempo Rudiger su punizione manca l'appuntamento col per un soffio. E' una buona Roma quella che conclude la prima parte della partita. Molto attenta in difesa e con le punte servite bene nei contropiedi concessi dai tedeschi. Manca la rete del ko e come nell'andata insegna gli uomini di Schmidt sono sempre vivi.

Roma-Bayer Leverkusen 3-2: Highlights e sintesi Champions League
gli highlights di roma-bayer leverkusen 3-2
Roma vs Bayer Leverkusen 3-2 All Goals... por HaijRJHD

Nella ripresa passano quaranta secondi e il Bayer accorcia le distanze. Il neo entrato Bellarabi serve Kampl, che entra in area e dopo un dribbling scarica per Mehmedi: tiro di prima e palla sotto la traversa. Cinque minuti e c'è il pareggio. Florenzi sbaglia il fuorigioco e tiene in linea Chicharito: diagonale del messicano e quarto gol nelle ultime quattro sfide di Champions. Garcia incassa il ko di Florenzi per un problema muscolare e Maicon sostituisce il nazionale italiano. La Roma subisce il colpo e al 57' rischia per due volte di subire il terzo gol. Prima un rimpallo favorisce la fuga di Bellarabi e ci vuole l'intervento di Manolas per evitare la rete. Nell'azione successiva Maicon si addormenta e Mehmedi impegna Szczesny in una parata difficile. La Roma gioca a sprazzi e fatica a trovare lo spazio giusto. Al 65' Salah entra in area, con un dribbling si libera di un avversario ma poi conclude a lato debolemente. La Roma però di crede e continua nel suo pressing. Al 78' una mischia in area finisce con il tiro di De Rossi, la parata di Leno e il fallo di Toprak sul tap-in a botta sicura di Salah. Per l'arbitro è fallo da rigore ed espulsione per il difensore per chiaro fallo da ultimo uomo. Dal dischetto Pjanic calcia sotto le braccia del portiere e realizza il suo secondo gol in tre partite. Una rete pesantissima per le speranze di qualificazione della Roma. Dopo un po' di sofferenza la Roma chiude con un urlo di liberazione. (qui Bayer Leverkusen-Roma 4-4: Highlights e sintesi Champions League)

Crediti: web , ansa