Sanremo 2016: Rocco Hunt e il rap militante "Wake up" (VIDEO)

Il rapper Rocco Hunt
Ecrit par

Il rap militante da strada calca il festival di Sanremo 2016 con Rocco Hunt, che con la sua Wake Up racconta il disagio dei giovani nei confronti del governo.

Rocco Hunt è stato il penultimo concorrente in gara questa sera sul palco dell'Ariston: il rapper, già vincitore del Festival di Sanremo 2014 con Nu juorno buono, quest'anno ha portato un testo che parla di giovani, lavoro e disagio sociale. Wake Up, questo è il nome della canzone, vuole spingere i ragazzi a ribellarsi contro le politiche del governo, e denuncia le condizioni in cui tanti, troppo giovani, vivono oggi: "Questa generazione non vi crede. Perché un futuro vero non si vede. Lo stato non ci sente, specialmente a noi del Sud. Un lavoro manca sempre, per fortuna abbiamo il groove". Rocco Hunt, appoggiato da storici gruppi militanti come i 99 Posse e il rapper Clementino, è un giovane che viene dalla strada e che ha sempre raccontato il disagio delle classi sociali più deboli e meno tutelate. E quest'anno, sul palco del Festival di Sanremo 2016, ha voluto fare lo stesso!

Qui una parte del testo di Wake Up, la canzone portata dal rapper Rocco Hunt sul palco di Sanremo 2016: "E anche se sto palazzo mo’ cade a pezzi a’ signor’ vo’ semp’ ‘e sold, E preghiamo ogni giorno sperando ca’ nun se esaurisce a pension’ do’ nonn’. Ogni giorno che abbiam perso forse non ritornerà, Ma in mezzo a tutto sto bordello sento un pezzo che mi fa’… Cant’ nsiem’ a nuje… wake up guagliù Zumbe nsiem’ a nuje… wake up guagliù. Questa generazione ha ancora sete, nonostante voi che c’illudete. Wake up guagliù, scetateve che l’aria è doce. Wake up guagliù, stu stato a nuje cia mise ncroce. Ed alzasse la mano chi non ha futuro Chi lavora sempre ma non sta sicuro. Wake up guagliù Wake up guagliù Voi parlate di futuro e intanto cade un’autostrada. E nei programmi il pomeriggio imbambolate quest’Italia". Sarà Rocco Hunt a vincere il Festival di Sanremo 2016?

Crediti: Archivi Web