Robert Pattinson rivela l'offesa peggiore che gli hanno fatto

Robert Pattinson parla delle offese
Ecrit par

Robert Pattinson si è sempre rivelato un ragazzo molto pacato e tranquillo, eppure di fronte a determinate parole va davvero su tutte le furie!

Se Kristen Stewart non le hai mai mandate a dire ai paparazzi e alla stampa scandalistica, Robert Pattinson ha sempre esibito un atteggiamento più pacato di fronte alle critiche. L'attore britannico ha perso il contegno in rare occasioni, in primis di fronte alle accuse razziste rivolte alla sua fidanzata FKA Twigs, ma se c'è qualcosa che davvero lo manda su tutte le furie, è l'esser scambiato per un cittadino americano. In una recente intervista ad Elle France, quando gli è stato chiesto quale fosse la cosa peggiore che qualcuno gli ha detto, Robert ha risposto: " Probabilmente la cosa vi farà ridere, ma per un britannico sentirsi dare dell'Americano è il peggior insulto che possa esistere. Sono Inglese! Che si sappia una volta e per tutte".

Robert Pattinson rivela l'offesa peggiore che gli hanno fatto

Pattinson ha quindi aggiunto: " Vivo tra Los Angeles e Londra, ma essere a Londra è un vero piacere. I paparazzi mi lasciano in pace. E' lo stesso in tutta Europa. L'altro giorno ero a Parigi e nessuno mi ha infastidito". Insomma, nonostante gli Stati Uniti gli abbiano regalato fama e successo grazie alla saga di Twilight, Robert continua a preferire l'aria di casa: sarà un doppio piacere per lui continuare le riprese di Lost City of Z che si stanno svolgendo poco lontano dalla sua amata Londra, a Belfast. FKA Twigs, invece, si sta godendo il sole della California a Los Angeles: chissà se anche lei, come il suo fidanzato, è così orgogliosa delle proprie origini.

Crediti: Youtube, Gary Gershoff, Getty Images