"Robbie Williams morto": La confusione e gli sfottò

L'ironia del web sulla morte di Robbie Williams
Ecrit par

Strano il mondo di internet. Alla notizia della morte dell'attore Robin Williams sono stati in tanti a entrare in confusione e credere fosse il cantante Robbie Williams ad essere morto. Scopri di più su melty.it.

Ormai non sarebbe nemmeno più il caso di stupirsi. Abbiamo appreso tutti la triste notizia della scomparsa di scomaparsa di Robin Williams eppure il sempre puntuale mondo di internet per un po' non ci ha capito nulla. Lampante è stata la confusione di tanti convinti che a perdere la vita non era stato il Robin Williams attore ma il Robbie Williams cantante. Un errore madornale ma che per un po' di tempo ha impazzato in rete in tutta la sua folgorante stupidità. E ora si moltiplicano sui social e sulle pagine ufficiali del cantante post e messaggi ironici su questo madornale errore. Così sono numerose le immagini in rete che ci mostrano il faccione di Robbie e la scritta RIP, con l'hashtag #RIPRobbieWilliams che ha addirittura fatto capolino su Twitter. "#robbiewilliams si sta toccando le palle”, dicono in tanti, ma l'errore continua a moltiplicarsi e sono davvero troppi quelli che, molto seriamente, continuano a scrivere post del tipo: “La scomparsa di #RobbieWilliams lascia un vuoto incolmabile. Addio #CapitanoMioCapitano” oppure “Seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino...va a giocare sull'isola che non c'è Peter! R.I.P. #RobbieWilliams”.

Altri articoli su Robin WilliamsRobin Williams: Perché si è suicidato?Robin Williams: L'attimo Fuggente, il film più amatoRobin Williams, Philip Seymour Hoffman ed Eli Wallach: L’annus horribilis di HollywoodRobin Williams morto: La passione per lo sport

"Robbie Williams morto": La confusione e gli sfottò
"Robbie Williams morto": La confusione e gli sfottò

Insomma, la confusione è davvero tanta ed effettivamente i due nomi sono davvero molto simili. Ma possibile che prima di scrivere qualcosa non si decida di controllare meglio? Così è scattata anche l'ironia su questo madornale e terribile errore. "Era un grande attore, anche se non mi è mai piaciuto quando cantava nei Take That #RobinWilliams #RobbieWilliams”. La paura di tanti era solo una: “Ora aspettiamo la solita #FlaviaVento che confonderà l'attore #RobinWilliams con il cantante”, ma praticamente da tutto il mondo arrivano gli errori e la conseguente ironia social. Dopo la bufala di Michael Schumacher morto su Facebook un'altra brutta pagina del mondo social. Molto meglio riderci su, ricordare come si deve Robin e continuare ad ascoltare le canzoni di Robbie (qui la bufala raccontata da meltybuzz). Quando una sola lettera può fare davvero la differenza.

"Robbie Williams morto": La confusione e gli sfottò
Crediti: Youtube, web , facebook, Archivio web