Rihanna, Lady Gaga, Grammy: Top Musica Internazionale Febbraio

Rihanna, protagonista del mese di febbraio
Ecrit par

Il mese di febbraio sta per concludersi: ripercorriamo i momenti top sulle pagine di melty.it con i nuovi singoli di Rihanna, il prorompente ritorno di Lady Gaga e gli immancabili Grammy Awards 2015.

Febbraio sta giungendo al termine: come ogni anno il mese più breve ospita alcuni degli eventi più importanti del panorama musicale internazionale come Grammy Awards e Brit Awards, senza contare le performance musicali della note degli Oscar e l’Half Time Show del SuperBowl. Dopo mesi di attesa, tra rumor, bufale e mezze verità Rihanna ha svelato parte dei suoi progetti musicali futuri: innanzitutto il nuovo singolo “FourFiveSeconds”, realizzato con Kanye West e Paul McCartney e primo estratto dall’ottavo lavoro in studio di ancora non si conosce la data di pubblicazione. L’improbabile trio si è esibito per la prima volta live in occasione dei Grammy Awards 2015, occasione in cui Rihanna ha vinto il suo ottavo grammofono d’oro in carriera grazie alla collaborazione con Eminem per il brano “The Monster”. Pochi giorni fa è invece uscito a sorpresa un nuovo brano inedito di Rihanna: “Toward the Sun” è andato in onda su BBC Radio 1 ed è parte della colonna sonora di “Home”, cartone animato in cui la popstar ha prestato la voce in veste di doppiatrice alla protagonista.

Accanto a Rihanna, un’altra popstar molto amata dal pubblico è tornata prepotentemente sulla scena: stiamo parlando di Lady Gaga, nuova icona del jazz statunitense grazie all’album “Cheek to Cheek” realizzato con il crooner Tony Bennett. Miss Germanotta è attualmente al lavoro sul nuovo album che seguirà “Artpop” pubblicato nel 2013, ma in cantiere ci sarebbe anche un secondo lavoro jazz con Bennett, dedicato a Cole Porter. Febbraio è stato un mese chiave per Lady Gaga, e non solo in ambito professionale: come dichiarato dalla stessa popstar sui social, nel giorno di San Valentino il fidanzato Taylor Kinney le ha donato l’anello di fidanzamento, indizio di un prossimo matrimonio. Lady Gaga si è inoltre esibita ai Grammy Awards in compagnia di Tony Bennett: la coppia ha ottenuto la vittoria nella categoria “Best Traditional Pop Album”. Miss Germanotta ha inoltre coronato il sogno di esibirsi durante la cerimonia di consegna degli Oscar: Lady Gaga ha messo in scena un tributo a “Tutti insieme appasionatamente”, ricevendo i complimenti di Julie Andrews e tanti altri artisti.

Febbraio è stato soprattutto il mese dei Grammy Awards 2015: a trionfare la rivelazione della scorsa stagione Sam Smith, candidato in sei nomination e che ha ottenuto quattro vittorie finali. La serata andata in scena domenica 8 febbraio allo Staples Center di Los Angeles si è aperta con il ritorno sulle scene degli AC/DC che hanno successivamente lasciato spazio a Taylor Swift, nelle vesti di annunciatrice del premio "Best New Artist": a trionfare nella categoria dedicata agli artisti emergenti non poteva che essere Sam Smith. Uno dei premi più importanti, se non quello fondamentale, ovvero "Album of the year" ha dato vita ad un curioso sipariettro che ha rischiato di rovinare la cerimonia: Beck ha infatti trionfato nella categoria con "Morning Phase", ma la vittoria non è piaciuta a Kanye West. Il rapper è salito sul palco per dire qualcosa al microfono, salvo poi rinunciare e sfogarsi in un'intervista: secondo West la vittoria spettava a Beyoncé. Tutto è bene...

Crediti: Youtube, YouTube, George Pimentel, getty images