Rihanna è il nuovo direttore creativo di Puma

Rihanna per Puma
Ecrit par

Fashion icon indiscussa, Rihanna è appena stata nominata alla guida della linea femminile di Puma che, grazie alla vena sporty-chic della popstar, punta di arrivare ai livelli di Adidas e Nike.

Se nella linea per donna del marchio sportivo Puma noterete un tocco di femminilità in più è presto spiegato il perché: Rihanna è stata appena nominata direttore creativo del brand tedesco. Una non meglio definita “multi-years partnership” è stata sigillata proprio nel quartiere generale di Puma in Germania, dove Rihanna è arrivata lunedì 15 dicembre. In effetti su Instagram la badgirl aveva postato una foto delle sue scarpe da ginnastica bianche, ma di certo nessuno si immaginava un simile incarico. Sarà quindi la cantante ma anche icona fashion barbadoregna a disegnare le linee di abbigliamento sportivo e le sneakers del marchio dal simbolo felino, di cui sono testimonial anche Usain Bolt e Mario Balotelli. “Collaborare con Rihanna è un passo fantastico per Puma” ha detto Bjørn Gulden, amministratore delegato, “il suo profilo globale, il suo carisma, la sua personalità e la sua ambizione: tutte queste caratteristiche la rendono un’ambasciatrice perfetta per il nostro brand”.

creep #puma

Фото опубликовано badgalriri (@badgalriri)

“Rihanna è stata una scelta naturale, non vediamo l’ora di scoprire cosa realizzerà per noi” , ha chiosato l’ad di Puma. Non si tratta della prima incursione nel mondo della moda per Rihanna, nominata fashion icon del 2014, che ha già collaborato con Gucci, River Island, MAC, Giorgio Armani e Balmain. Il contributo di stile della popstar potrebbe rivelarsi di fondamentale importanza per portare il marchio ai livelli di Adidas e Nike anche perché Rihanna è l’emblema dello sporty-chic, riesce cioè a creare dei look d’effetto anche con elementi sportivi. Non ultimo quello che ha scelto per firmare la partnership, poi immortalato su Instagram: ai piedi ci sono le Puma bianche, mentre sopra è riuscita a mettere corpetto di raso, fili di perle e pelliccia senza farli stonare.

Crediti: harpers bazaar