Rihanna: Chris Brown querelato di nuovo per "violenze"!

Chris Brown, rapper americano
Ecrit par

Clamoroso in America: l'ex di Rihanna Chris Brown è stato querelato di nuovo per un episodio di violenza. Questa volta la vittima è un fan.

Chris Brown è finito di nuovo nei guai con la legge. Il rapper americano passato tragicamente agli onori della cronaca per aver picchiato selvaggiamente Rihanna nel 2009 è stato protagonista di un nuovo episodio di "violenza" che lo vedrà finire di nuovo di fronte ad un tribunale. L' episodio risale in realtà ad un anno fa e ha quasi l'aspetto della farsa. Cosa è successo? Durante un concerto a Dallas del 2015, un fan di Chris Brown ha lanciato il proprio cappello al rapper, chiedendogli di firmarlo. L'ex di Rihanna ha proceduto a scrivere l'autografo sul cappello, ma si sarebbe successivamente rifiutato di restituire l'oggetto, iniziando a "bullizzare in modo violento" il fan. Questo è quanto afferma il ragazzo, che ha querelato il rapper.

Rihanna: Chris Brown querelato di nuovo per "violenze"!

Secondo quanto riporta TMZ, Marq Stevenson (questo il nome del fan) ha denunciato Chris Brown per il furto del cappello, esigendo in totale 2750 dollari. La cifra è la somma di 25 dollari del cappello, 225 per il costo del biglietto del concerto (rovinato) e 2500 dollari per le violenze e il bullismo. Insomma, un episodio dal sapore quasi assurdo ma paradossalmente vero. Vedremo adesso come si evolverà la situazione: l'ex di Rihanna (vista ieri con abito caftano) pagherà i 2750 chiesti dal fan e deciderà di seguire l'iter giudiziario? Ma soprattutto, restituirà il cappello al fan?

Crediti: youtube, Thomas Lohnes, Getty Images