Renee Zellweger, Lindsay Lohan, Megan Fox: Le peggiori star rifatte

Renee Zellweger rifatta
Ecrit par

Renee Zellweger, stando alle ultime immagini, ha fatto un uso spropositato di botulino. Ma la star di Bridget Jones è in buona compagnia: ecco chi sono le altre peggio rifatte di Hollywood.

Dopo la recente uscita di Renee Zellweger, in cui l’attrice di Bridget Jones è apparsa assolutamente irriconoscibile, sono tornati prepotentemente alla ribalta gli interrogativi su un uso smodato della chirurgia estetica. Renee è infatti solo l’ultima star in ordine di tempo a tornare al centro della cronaca per le sue scelte in fatto di botulino. Che si tratti di labbra, zigomi, seno o palpebre, spesso i ritocchini risultano così invasivi da modificare drasticamente i lineamenti dei pazienti che ne fanno uso, regalando loro in molti casi le sembianze di strani mutanti più che di esseri umani. Nonostante le critiche di fan e media le molte star non riescono più a rinunciare alla propria razione di botulino quotidiano, e fanno del chirurgo plastico il proprio migliore amico. Tra le trasformazioni peggio riuscite, oltre a quella della già citata Renee Zellweger che riporta una sconcertante somiglianza con Benjamin Button, ci sono Lindsay Lohan, Donatella Versace e Lil Kim. L’attrice di “Mean Girls” ha cominciato in tenera età i suoi incontri ravvicinati col chirurgo: labbra a canotto e zigomi gonfi sono diventati il suo marchio di fabbrica. A sua discolpa va comunque un rapporto conflittuale col proprio corpo e un’infanzia da baby star che non deve proprio aver giovato alla sua stabilità mentale.

Renee Zellweger, Lindsay Lohan,  Megan Fox: Le peggiori star rifatte - photo
Renee Zellweger, Lindsay Lohan,  Megan Fox: Le peggiori star rifatte - photo

Quando si parla di “mostruose trasformazoni” impossibile non citare lei: Donatella Versace. E pensare che suo zio Gianni è sempre stato un emblema di raffinatezza e buon gusto! Donatella esibisce una pelle più levigata di una statua di marmo e due zigomi che si gonfiano sempre di più col passare degli anni. Molto probabile anche un intervento al naso e, ovviamente, alle labbra: prima o pois scoppieranno, c’è da giurarci! La Versace mantiene comunque delle sembianze “normali” se paragonata a Lil Kim. Chi non conosce la sua biografia e il suo aspetto prima di una serie prolungata di sedute di chirurgia, potrebbe benissimo scambiare lei, afroamericana doc, per un’asiatica! Non stiamo esagerando: il suo chirurgo le ha talmente levigato il viso, che gli occhi le sono diventati a mandorla. Da bravo scultore il suo medico ci difucia ha ben pensato di cambiarle anche l’ovale del viso: il resto lo fanno anche un make up artist e un parrucchiere non meno tamarri, permetteteci. In qualche sporadico caso, invece, i ritocchini hanno valorizzato una bellezza già incredibile alla base: parliamo di Megan Fox, che complice qualche iniezione sugli zigomi e uno stylist decisamente in gamba, è diventata una tra le donne più belle del mondo. Insomma il botulino va bene, ma con moderazione.

Renee Zellweger, Lindsay Lohan,  Megan Fox: Le peggiori star rifatte
Renee Zellweger, Lindsay Lohan,  Megan Fox: Le peggiori star rifatte
Crediti: web , youtibe, Steve Granitz, getty images, Youtube