Raphael Gualazzi a Parigi, 5 show e sold-out

Ecrit par

Raphael Gualazzi ritorna a Parigi con un concerto sold out. Sarà di scena stasera al Café de la Danse per il primo di cinque show da qui al 10 aprile.

(di Silvia Ricca) La sala del Cafè de la Danse è pronta ad accogliere Raphael Gualazzi. Manca solo il pubblico, atteso per le 19 e 30. Nel cuore del quartiere di Bastiglia, questa sera lo spettacolo è assicurato. Lo sanno bene i suoi fan italiani e francesi che qui a Parigi lo hanno sempre accolto con entusiasmo, fin dalla prima volta dopo il suo successo a Sanremo 2011 con “Follia d’amore”. All’epoca, le canzoni dell’album “Reality and Fantasy” avevano deliziato il Salon Président dell’Hôtel Lutetia durante il Festival Jazz a Saint-Germain-des-Près. Con i suoi ritmi jazz-blues era riuscito ad emozionare un pubblico elegante e composto, esploso, sul finale, in un applauso caloroso e interminabile. Poi è stata la volta del New Morning: una salle da concert del X arrondissement, lontano dai toni chic del Lutetia. Ma quando Raphael è sul palco, davanti al suo pianoforte, ci si dimentica dove ci si trova. Sono le canzoni che creano l’atmosfera. È la sua musica che ci trasporta in un mondo tra realtà e fantasia dove le parole lasciano il posto alle emozioni.

Raphael Gualazzi a Parigi, 5 show e sold-out

La musica di Raphael, che fonde jazz e blues, non pare estranea in una città come Parigi da sempre abituata a questi suoni. È forse questo il motivo del suo grande successo in Francia, dove Raphael ha conquistato l’airplay di importanti network nel 2010 prima ancora che in Italia. Il suo talento Oltralpe è indiscusso: anche la prestigiosa etichetta Blue Note/Emi Music France gli propone un accordo in esclusiva, mentre il concerto del 27 aprile 2012 alla sede UNESCO di Parigi ha segnato ufficialmente il suo riconoscimento internazionale come pianista e compositore jazz di altissimo livello.

Raphael Gualazzi a Parigi, 5 show e sold-out

Il concerto di stasera è dunque attesissimo dai suoi fan francesi e da quelli italiani che abitano a Parigi. L’ascolto dal vivo dei suoi successi sanremesi “Sai (ci basta un sogno)” e “Senza ritegno” suonava come un’anteprima del prossimo tour che Raphael inizierà in Italia il 6 aprile. Per il pubblico parigino, però, l’appuntamento di stasera è solo l’inizio: si continua il 2 aprile con l’anteprima dell’uscita in Francia del suo ultimo album “Happy Mistake” con uno showcase “selvaggio” alle 19 in place des Abbesses (Montmartre), mentre i più fortunati potranno assistere alle 22 e 30 ad uno showcase privato al Silencio, il locale disegnato da David Lynch. Il 3 aprile alle 18 è la volta della Fnac di Saint-Lazare per la promozione dell’album e gli autografi di rito. Per chi, poi, mercoledì prossimo si trovasse a passare dalle parti dell’Espace Horologe di Saint-Lazare verso le 12 e 30, potrà assistere ad un concerto esclusivo organizzato da RATP, la metropolitana di Parigi: un appuntamento assolutamente da non perdere per rivivere o scoprire la sua musica di Raphael in un quadro tipicamente parigino.

Raphael Gualazzi a Parigi, 5 show e sold-out
Crediti: Archivio web