Rama Lila Giustini: Jonas Berami le ha fatto qualcosa di grave?

Jonas Berami e Rama lila Giustini
Ecrit par

Rama Lila e Jonas si sono lasciati ma le speculazioni sulla fine della storia continuano. A quanto emerge dai social, Jonas non si sarebbe comportato benissimo con la modella milanese. melty vi svela anche la replica della pagina dell'ex tronista.

La favola di Jonas Berami e Rama Lila Giustini è durata quanto un battito d’ali. I due fidanzati si sono lasciati appena in tempo per non partecipare a Temptation Island tra le coppie protagoniste. Rama è volata prontamente in Thailandia dove lancia frecciatine o riflesioni su Facebook con proverbi e frasi sibilline. “La miglior vendetta è il perdono” dichiara l'ex corteggiatrice mostrando una panoramica mozzafiato di Bangkok alle prime luci dell’alba. Poi riporta la leggenda del filo rosso, secondo cui un uomo deve aspettare quattordici anni per avere la sua sposa, che all’inizio della storia è solo una bambina (motivo per cui lui la ferisce con un coltello la prima volta che la incontra). Che ci siano delle connessioni con la storia tra Jonas e Rama e la leggenda degli amanti predestinati? Che Jonas abbia ferito Rama?

Rama Lila Giustini: Jonas Berami le ha fatto qualcosa di grave?

I commenti delle amiche della ragazza alludono a qualcosa che Jonas avrebbe fatto contro la sua (ormai ex) fidanzata. Un’amica scrive complimentandosi con la signorilità di Rama Lila, come se le colpe fossero tutte da attribuirsi al fidanzato spagnolo e lei non ne parlasse per rispetto. Le comunicazioni ufficiali parlano di una separazione dovuta allo stile di vita: Rama Lila studentessa ancora giovane, libera e giramondo; Jonas più adulto e desideroso di una vita di coppia stabile e tranquilla. In realtà, le amiche di Rama fanno intendere tutt’altro, confermando i rumor sulla possibilità che Jonas abbia trovato un'altra donna. La pagina Facebook di Jonas smentisce le responsabilità dell’attore nella fine della relazione. Intanto, non manca chi attribuisce la storia tra Jonas e Rama una trovata pubblicitaria, terminata nel momento in cui il circo mediatico si stava esaurendo.

Crediti: YouTube, Jonas Berami e Rama Lila Giustini