Quentin Tarantino: Dopo Django niente Kill Bill 3, forse farò un horror

"Kill Bill 3" non verrà più realizzato?
Ecrit par

Il regista Quentin Tarantino ha parlato dei suoi prossimi progetti. Sempre meno probabile è “Kill Bill 3”, mentre adesso è attratto dal genere horror, sarà vero? Scoprilo su melty.it!

Le dichiarazioni del regista di “Pulp Fiction” sono sempre da prendere con le pinze: avevamo già espresso i nostri ragionevoli dubbi sulle intenzioni di Quentin Tarantino di girare un altro western dopo “Django Unchained” e infatti, puntuale, il maestro del cinema di serie B si è già smentito. Le sue recenti dichiarazioni infatti parlano di un film horror che potrebbe girare al posto di “Kill Bill 3”, progetto che non piace più tanto al suo ideatore. Ecco cosa ha detto all' Indipendent : “Ho già fatto tutto quello che mi piaceva fare fino ad ora. Ormai sono arrivato a valle del mio cammino. Non ci sono più generi che vorrei assolutamente affrontare, ho già sbarrato tutte le caselle: questo fatto, questo pure... Non credo neanche più tanto a Kill Bill 3, lo sapete già, no? ”. Guarda le foto dei film di Tarantino su melty.it!

Quentin Tarantino: Dopo Django niente Kill Bill 3, forse farò un horror - photo
Quentin Tarantino: Dopo Django niente Kill Bill 3, forse farò un horror - photo
Quentin Tarantino: Dopo Django niente Kill Bill 3, forse farò un horror - photo
Quentin Tarantino: Dopo Django niente Kill Bill 3, forse farò un horror - photo

Ma a parte le solite dichiarazioni di intenti di Quentin Tarantino, la parte più interessante dell'intervista è stata nel momento in cui il regista ha fatto una sorta di bilancio della sua carriera cinematografica, parlando del periodo buio nel quale ha pensato seriamente di smettere di fare film: “C'è stato un momento in cui dissi che mi sarei fermato al decimo film, ma poi per fortuna ho cambiato idea”. E ancora: “Si, sarebbe bello perché il 10 è una cifra tonda e avrebbe avuto senso perché io faccio tre film a decade. Avrebbe quadrato i conti, ma è meglio non darsi dei limiti. Ho ancora molte cose da fare prima di sospendere la mia attività da regista”. “Ora come ora sono felice” ha poi concluso Tarantino, “felice di me stesso, della mia carriera e dei miei lavori, anche se potrebbe non durare a lungo”. La sostanza però rimane una sola: che voglia girare un horror, o che cambi idea altre centinaia di volte in realtà poco importa, se Quentin Tarantino sfornerà ancora film belli come “Django Unchained” (candidato anche agli MTV Movie Awards 2013) può dire e fare quello che gli pare. Guarda la clip di "Django Unchained" su melty.it!

Quentin Tarantino: Dopo Django niente Kill Bill 3, forse farò un horror
Crediti: archivio web, Archivio web