Quentin Tarantino a Roma: The Hateful Eight, il regista con Ennio Morricone e Kurt Russell

Tarantino e il cast di The Hateful Eight
Ecrit par

Roma ospiterà questa serà la première di "The Hateful Eight" a Cinecittà. Il regista Quentin Tarantino, Ennio Morricone, Kurt Russell e Michael Madsen nella capitale.

(di Emanuele Zambon). Diligenze, distese innevate, cime tempestose, colt, speroni. E ancora: cavalli, caffè, coperte, bastoncini alla menta, lo stufato e il sangue, fedele compagno di sceneggiature di Quentin Tarantino, il re del pulp che si appresta a tornare nelle sale con "The Hateful Eight" (Jennifer Lawrence avrebbe dovuto partecipare al film), il nuovo western ambientato tra le nevi del Wyoming. il regista di "Pulp Fiction" sarà oggi a Roma per parlare alla stampa del suo nuovo e attesissimo film. Insieme a lui il maestro Ennio Morricone, candidato all'Oscar per la colonna sonora del film, e gli interpreti Kurt Russell e Michael Madsen. I due attori hanno già lavorato con Tarantino: l'ex Jena Plissken in "Grindhouse - A Prova di Morte" (era stuntman Mike), Madsen invece è stato uno dei criminali de "Le Iene" (il sadico killer con la tanica di benzina che sevizia un poliziotto mentre risuona "Stuck in the middle with you") e ha recitato in "Kill Bill". In "The Hateful Eight" (tutto sul prossimo film del registat) Kurt Russell presta il volto al bounty killer John Ruth, detto 'Il Boia', mentre Michael Madsen è un cow-boy di nome Joe Gage. Assieme ad altri loschi individui - 'gli odiosi otto' del titolo - si ritroveranno bloccati, causa tormenta di neve, all'emporio di Minnie, una locanda a poca distanza dalla città di Red Rock. Quentin Tarantino torna a cimentarsi col western, dopo l'ottimo "Django Unchained", e lo fa operando un crossover tra i film di gangster, il giallo e, appunto, il western. Oggi a Roma l'incontro stampa del regista e stasera la première evento a Cinecittà di "The Hateful Eight" con 888 partecipanti.

Crediti: web , youtube