PSN e Xbox LIVE down: Attacco hacker per Natale!

PSN, attacco hacker a Natale da Lizard Squad
Ecrit par

PSN offline e Xbox LIVE inaccessibile... Gli hacker attaccano le due infrastrutture Sony e Microsoft per Natale, rendendo impossibile il gioco in rete per milioni di gamer. Tanti auguri da Lizard Squad?

Nonostante le voci degli ultimi giorni li dessero come sciolti - e con molti membri addirittura arrestati dall'FBI -, i Lizard Squad sono tornati a colpire, augurando Buon Natale, con tanto di regalo, a milioni di videogicatori. Il pacco sotto l'albero virtuale? Un massiccio attacco DDOS ai server di Xbox LIVE e PlayStation Network, inaccessibili proprio oggi, 25 dicembre. Il gruppo di hacker ha così creato grossi problemi di connessione per gli utenti delle due infrastrutture online, rivendicando la mossa su Twitter e chiedendo di seguire in massa il profilo "FUCKCRUCIFIX" affinché l'operazione cessi. Al momento la rivendicazione non ha ottenuto conferme ufficiali da parte delle autorità. Sony ha ammesso di essersi immediatamente messa ad investigare sull'accaduto, annunciando il ripristino del servizio poche ore dopo l'attacco. Per quanto concerne Microsoft, invece, i problemi non sembrano essersi del tutto risolti, con il servizio Xbox LIVE soltanto parzialmente funzionante e i tecnici al lavoro per ripristinare ogni funzione in tempo record.

PSN e Xbox LIVE down: Attacco hacker per Natale!

Insomma, una forte "botta" a tutti i gamer là fuori, sopratutto a chi si è magari fatto regalare una console proprio in occasione del Natale. Tanti i giocatori che avrebbero voluto smaltire le "quintalate" di cibo che gli ultimi giorni impongono con una scorribanda stellare nell'universo di Destiny, MMOFPS targato Bungie, una sportiva in FIFA 15 o ancora una dal retrogusto "criminale" in GTA Online. Vi ricordiamo che il titolo di Rockstar Games si amplierà nel corso del 2015 con il DLC Heists, che porterà le rapine in quel di Los Santos, da affrontare in cooperativa nella città più affollata e fuori di testa del videoludo, evitando di conseguenza la polizia. Oggi, intanto, il vero nemico di ogni nerd non sono le uniformi in poligoni, ma quei "buontemponi" dei Lizard Squad.

Crediti: Sony/Microsoft, Lizard Squad