Pokémon GO: Truffe online per la Beta prima dell'uscita

Pokémon GO, uscita su iOS e Android
Ecrit par

Una Beta per Pokémon GO? Tutto falso! Online fioccano i siti che promettono l'accesso alla Beta del nuovo titolo per dispositivi mobile, ma si tratta di vere e proprie truffe.

Tutti i fan dei mostriciattoli tascabili di casa Nintendo hanno accolto l'annuncio di Pokémon GO con giustificato entusiasmo. Il titolo mobile creato in collaborazione con Niantic promette di rivoluzionare il franchise, e permetterà ai giocatori di catturare i Pokémon, scambiarli e affrontare entusiasmanti lotte nel mondo reale usando dati di posizione. L'esperienza offerta da Pokémon GO va oltre lo schermo di un dispositivo: i giocatori, infatti, esploreranno il loro quartiere e la realtà in cui vivono per andare in cerca di Pokémon assieme ad amici vecchi e nuovi. Premesse caldissime, che hanno però generato una serie di truffe sul web, un po' come accaduto anni fa per la versione PC di GTA V - che oggi accoglie l'aggiornamento gratuito di San Valentino (GTA 5 Online: "Be My Valentine", nuovo aggiornamento disponibile da oggi).

In rete sono infatti apparsi centinaia di siti che promettono l'accesso alla Beta di Pokémon GO, richiedendo dati sensibili agli utenti per effettuare l'iscrizione. Attenzione, perché questi portali sono falsi e vere e proprie frodi virtuali! Come riportato da Destructoid, gli stessi sviluppatori di The Pokemon Company hanno sottolineato come non ci siano piani per una Beta di Pokémon GO, invitando i poke-maniaci a non registrarsi e non fornire dati personali per alcun motivo.

Crediti: Nintendo