Playoff NBA 2014: Kevin Durant affossa i Clippers, avanti anche Indiana

David West festeggia con coach Vogel
Ecrit par

Si è concluso come da pronostico il secondo turno dei playoff NBA, con Oklahoma City che ha eliminato i Clippers con 39 punti di Kevin Durant e Indiana vittoriosa su Washington. Guarda gli highlights su melty.it!

Dopo l'approdo di Heat a Spurs in finale di Conference, tocca a Pacers e Thunder rispettare il pronostico e, sconfiggendo rispettivamente Wizards e Clippers, conquistare un traguardo raggiunto con più “fiatone” di quanto le due squadre si aspettassero alla vigilia dei playoff. Dopo un primo turno estremamente travagliato, Indiana chiude in sei partite la bizzarra serie contro Washington, in cui, dopo il colpo in trasferta del team della capitale in gara 1, i gialloneri hanno vinto tre partite di fila, di cui due in trasferta, salvo cadere nuovamente in casa e andare a chiudere i giochi in trasferta. In gara 6 gli uomini di Frank Vogel vengono salvati da David West (29 punti) nell'ultimo quarto dopo che la rimonta guidata da John Wall (12 e 9 assist), in una partita comunque piuttosto brutta e spigolosa, sembrava aver messo a tappeto gli ospiti costringendoli a gara 7.

Altri articoli su NBANBA, Clippers: Sterling bandito a vita per i commenti razzistiPlayoff NBA 2014: Finito il primo turno, la spuntano Spurs, Pacers e ThunderNBA: Sterling VS Magic Johnson, la polemica razzista continua

Playoff NBA 2014: Kevin Durant affossa i Clippers, avanti anche Indiana

A Los Angeles, invece, i Clippers giocano un gran primo tempo fino a quando Kevin Durant (39), “panchinato” per due falli commessi in avvio, rientra e segna tre triple in 77” riaprendo la contesa già prima dell'intervallo. Nella ripresa KD continua la sua recita e, complice qualche dubbia chiamata arbitrale che fa imbufalire coach Rivers, i (25 e 11 assist) sono costretti ad ammettere la sconfitta che conclude la loro stagione. Ora arriva il bello, dunque, con le serie che assegneranno intanto il titolo di campione della Western Conference e della Eastern Conference. Heat e Spurs saranno chiamati a confermarsi, possibilmente risolvendo la pratica in cinque o sei partite, per poi giungere alla già pregustata rivincita. Pacers e Thunder, invece, devono azzerare quanto è successo finora, in particolare le difficoltà nel primo turno, e fare ricorso a tutte le proprie energie per ribaltare i pronostici, con il vantaggio, per Indiana, di partire con il vantaggio del fattore campo. Appuntamento a domenica e lunedì notte per le gare 1.

>>> RISULTATI E ALTRI HIGHLIGHTS

NBA - Ai Wizards non riesce l'impresa
Playoff NBA 2014: Kevin Durant affossa i Clippers, avanti anche Indiana - photo
Crediti: NBA TV, The Washington Post, getty images, getty